879 CONDIVISIONI
25 Giugno 2018
17:16

Lavoro a Napoli, si cercano stagisti per “Gomorra 4”: come candidarsi

Lavorare per “Gomorra – La serie”? È possibile grazie ad una convenzione stipulata tra il Comune di Napoli e la società di produzione Cattleya: si cercano in totale tre giovani stagisti, due presso il gruppo Casting e uno per l’ufficio di produzione. Tutte le informazioni per inviare la propria candidatura.
A cura di Ida Artiaco
879 CONDIVISIONI
"Enzo sangue blu" in Gomorra 3, interpretato dall’attore Arturo Muselli.

Per tutti gli appassionati di tv è in arrivo una occasione d'oro: lavorare per "Gomorra 4", l'ultimo capitolo della serie targata Sky Atlantic con Salvatore Esposito e Arturo Muselli. Grazie ad una convenzione stipulata tra il Comune di Napoli e Cattleya per l'uso dei locali del Cohousing Cinema Napoli, è prevista la disponibilità della società di produzione ad attivare stage per giovani studenti delle scuole e corsi di cinema programmati nella città partenopea. Si richiede, pertanto, con urgenza la collaborazione di due stagisti presso il gruppo Casting figurazioni e piccoli ruoli e di uno stagista per l'ufficio di produzione.

Nello specifico, i primi si occuperanno principalmente di fare scatti fotografici dei candidati come comparse, dell'archiviazione di documenti e moduli, delle telefonate per la convocazione ai provini e della gestione delle mail e dei social. Il secondo, che sarà impegnato nell'ufficio di produzione, lavorerà come supporto al coordinamento tra produzione, regia ed amministrazione. Si richiede uso del PC e buona conoscenza del pacchetto office. Tutti candidati dovranno essere muniti di proprio PC portatile. Il tirocinio avrà durata di due o tre mesi, a seconda delle posizioni, ed è previsto un rimborso per i pasti.

Tutti coloro che sono interessati possono inviare il proprio curriculum vitae entro le ore 12:00 di domani, martedì 26 giugno, all'Ufficio Cinema via posta elettronica all'indirizzo ufficio.cinema@comune.napoli.it, esclusivamente per il tramite di Università e/o Scuole di Cinema riconosciute dalla Regione Campania, che potranno presentare massimo tre nomi ciascuna. In caso contrario, le candidature non saranno prese in considerazione. L'Ufficio Cinema provvederà, poi, a sottoporre i cv alla produzione, che si occuperà  infine della selezione e contatterà esclusivamente i candidati selezionati per il colloquio.

879 CONDIVISIONI
La chiesa di San Giovanni a Carbonara a Napoli riapre dopo 2 anni di lavori
La chiesa di San Giovanni a Carbonara a Napoli riapre dopo 2 anni di lavori
A Napoli una donna picchiata ogni 4 ore, 2mila arresti nel 2022
A Napoli una donna picchiata ogni 4 ore, 2mila arresti nel 2022
Riapre ai Tribunali l'ambulatorio gratuito Purgatorio ad Arco, dove lavorò San Giuseppe Moscati
Riapre ai Tribunali l'ambulatorio gratuito Purgatorio ad Arco, dove lavorò San Giuseppe Moscati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni