Napoli avrà un collegamento diretto anche con il suo aeroporto, quello di Capodichino: sono partiti, infatti, i lavori per la stazione ferroviaria che sorgerà all'interno dello scalo aeroportuale e che implementerà il servizio della Linea 1 della metropolitana cittadina. Sullo stile moderno e dal grande impatto visivo che caratterizza molte delle stazioni della Linea 1 della metro, quella di Capodichino-Aeroporto, progettata dall'architetto Richard Rogers, avrà un grande oblò rotondo al centro che permetterà alla luce del sole di filtrare in profondità e di raggiungere le viscere della città, un po' come accade per la stazione di Toledo. Da quanto si apprende, la nuova stazione entrerà in funzione, con il servizio navetta, nel 2022, per poi lavorare a pieno regime a partire dal 2024. Napoli, così, avrà collegamenti diretti ai principali mezzi di locomozione: il porto è servito dalla stazione Municipio, mentre la Stazione Centrale da quella di piazza Garibaldi.

Con l'entrata in funzione della stazione Capodichino-Aeroporto, si completano dunque i lavori della Linea 1 della metropolitana di Napoli. Entro la fine del 2019, come annunciato più volte, dovrebbe aprire i battenti la stazione Duomo, a piazza Nicola Amore, nel cuore della città, da molti già considerata come una delle stazioni più belle del mondo. Di prossima apertura, anche se non c'è una data ufficiali, anche le stazioni del Centro Direzionale – che dovrebbe avere un collegamento diretto, tramite sottopassaggio, con la Stazione Centrale – e quella di Tribunale-Poggioreale, che servirà la zona del carcere e del Palazzo di Giustizia.