16 Ottobre 2017
11:58

Lutto per Gianluca Capozzi, è morto il padre Lino: “Hai dato prova del tuo coraggio”

Lino Capozzi si è spento dopo aver lottato per più di 20 anni contro una grave malattia. A dare la notizia del decesso è stato l’artista Mario Trevi, suo fratello. Emozionante il ricordo del figlio Gianluca: “Questa volta il destino aveva la mano migliore”.
A cura di Ida Artiaco

Lutto per il cantante napoletano Gianluca Capozzi. Il padre Pasquale, detto Lino, è morto in seguito ad una grave malattia contro la quale ha lottato per oltre 20 anni. A dare per primo la notizia, è stato Mario Trevi, artista partenopeo nonché fratello dello stesso Lino. I funerali si terranno lunedì 16 ottobre alle ore 12:30 nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Melito di Napoli. Tantissimi i messaggi di cordiglio giunti alla famiglia, così come toccante è stato il ricordo del figlio sulla sua pagina Facebook ufficiale.

"Mi mancheranno le nostre litigate su tutto e il non essere d'accordo su nulla. Lottando contro tutto e tutti per più di 20 anni fino alla fine hai dato prova del tuo coraggio", ha scritto Gianluca Capozzi. "Questa volta, però – ha concluso -, il destino aveva la mano migliore. Ti voglio bene". Classe 1951, anche Lino Capozzi, come il figlio e i suoi fartelli, era un cantante. Tra i suoi successi più conosciuti ci sono i brani "È grande" e "A famiglia". Tra gli artisti che lo hanno ricordato, anche Nancy Coppola che ha sottolineato come "Napoli piange un grande Artista".

Giovanni morto a 8 anni dopo malore a scuola,
Giovanni morto a 8 anni dopo malore a scuola, "bimbo solare, siamo distrutti": lutto a Sant'Antonio Abate
Lutto al Comune di Napoli, morto lo staffista Giuseppe Sbrescia a 38 anni:
Lutto al Comune di Napoli, morto lo staffista Giuseppe Sbrescia a 38 anni: "Dolce e competente"
Autobus perde il condizionatore passando sotto un cavalcavia a Piano di Sorrento
Autobus perde il condizionatore passando sotto un cavalcavia a Piano di Sorrento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni