12 Dicembre 2019
10:37

Mercato, spari nella notte nelle Case Nuove, trovati quattro bossoli

La Polizia, dopo una segnalazione arrivata al 113, ha rinvenuto quattro colpi di pistola in via Carlo Celano, nel quartiere Mercato, zona Case Nuove. Sono stati esplosi nella notte, non risultano feriti; una ogiva si è conficcata nel montante di un’automobile parcheggiata. Indagini in corso, ipotesi contrasti tra clan Mazzarella e Rinaldi-Sibillo e il gruppo Caldarelli.
A cura di Nico Falco
[Foto di repertorio]
[Foto di repertorio]

Quattro colpi di pistola sono stati esplosi nella zona delle Case Nuove, nel quartiere Mercato, nel centro di Napoli. La segnalazione alle forze dell'ordine è arrivata nella notte: qualcuno ha sentito il rumore degli spari e ha chiamato il 113. Sul posto, gli agenti hanno rinvenuto i quattro bossoli a terra in via Carlo Celano; una delle pallottole si è conficcata nel montante di un'automobile, tra il parabrezza e il finestrino.

I proiettili sono 9×21, sono stati repertati dalla Polizia Scientifica che si è occupata dei rilievi. Non risultano feriti né danni di altro tipo. L'automobile colpita, stando alle prime indagini, sarebbe stata parcheggiata e sarebbe stata centrata soltanto dall'ogiva ritrovata nel montante; non sarebbe quindi obiettivo del raid. In zona non abiterebbero pregiudicati di rilievo, accertamenti sono in corso per capire se si sia trattato di una stesa o di un messaggio intimidatorio rivolto a qualcuno nelle vicinanze. Nessun riscontro nemmeno negli ospedali della zona, dove con una prima verifica è stato appurato che nella notte non sono arrivati feriti.

Il raid è avvenuto a un paio di centinaia di metri da via Cosenz, dove il 13 novembre, intorno alle 2 del mattino, furono esplose decine di colpi di arma da fuoco: i carabinieri trovarono ben 28 bossoli calibro 9×21, che sarebbero stati sparati da due persone su uno scooter. La zona è storicamente sotto l'influenza del gruppo Caldarelli; le indagini si erano concentrate sui Mazzarella, che dopo un periodo di contrasti avrebbero ripreso il controllo del quartiere Mercato, e sui rivali dei Rinaldi-Sibillo, anche loro insediati alle Case Nuove.

Spari nella notte nel centro di Napoli, ferito il nipote del boss Piccirillo
Spari nella notte nel centro di Napoli, ferito il nipote del boss Piccirillo
Vendono documenti falsi su Telegram, i Carabinieri trovano nel covo un arsenale informatico
Vendono documenti falsi su Telegram, i Carabinieri trovano nel covo un arsenale informatico
Bomba esplode a Ponticelli, devastate 4 auto
Bomba esplode a Ponticelli, devastate 4 auto
11.556 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni