Il 24 aprile apre a Miano, nella periferia nord di Napoli, il centro commerciale "La Birreria", così chiamato perché costruito negli spazi dell'ex stabilimento della Peroni, chiuso nel 2003 dopo cinquant'anni dalla sua apertura. Il centro commerciale fa parte di una gigantesca rivalutazione dell'area, e prevede all'interno della cittadella 68 negozi, un supermercato Conad ed un parcheggio multipiano con 1.300 posti per le automobili.

La struttura verrà gestita dalla Svicon, che ha ricevuto il mandato del Gruppo Cualbu: i colloqui per le assunzioni di personale, invece, sono stati affidati alla società Plurimpresa. Tante le posizioni ricercate, come si legge nella pagina "Lavora con noi" del Centro Commerciale "La Birreria": da barman a magazzinieri, da impiegati amministrativi a commessi, le posizioni sono tantissime. Per inviare la propria candidatura, basterà compilare l'apposito form nella pagina "Lavora con noi" sul sito ufficiale del Centro Commerciale "La Birreria" di Miano. Una buona notizia, insomma, soprattutto per i giovani locali: l'area dell'ex stabilimento Peroni, infatti, copre una superficie di 21mila metri quadrati, ed è stata oggetto di ipotesi di ristrutturazione fin dal 2008, quando appunto si iniziò a pensare di rivalutare l'area, all'epoca chiusa da cinque anni, per trasformarla in un'area pubblica che fosse a disposizione delle zone di Miano ma anche delle vicine Scampia, Secondigliano, Piscinola, Marianella e San Carlo all'Arena. Progetto che il 24 aprile di quest'anno, finalmente, vedrà la luce.