Alessia Cinquegrana incoronata Miss Trans Europa 2019 (Foto: Instagram/alessia.cinquegrana)
in foto: Alessia Cinquegrana incoronata Miss Trans Europa 2019 (Foto: Instagram/alessia.cinquegrana)

Si è conclusa con una vittoria di eccellenza la settima edizione di Miss Trans Europa 2019, kermesse che incorona la donna transessuale più bella del Vecchio Continente: ad aggiudicarsi la corona e la fascia, quest'anno, è stata Alessia Cinquegrana. Trentuno anni, originaria di Aversa, nella provincia di Caserta, la storia di Alessia balzò agli onori delle cronache nel 2017, in quanto è stata la prima trans a sposarsi in Italia, con rito civile. All'atto dell'incoronazione, Alessia è sembrata visibilmente commossa: festeggiata con coriandoli e fuochi d'artificio, la vittoria di Alessia Cinquegrana è stata festeggiata anche dalle altre concorrenti in gara, nonché dal marito e dai famigliari.

"Si sta realizzando un mio sogno, ci tenevo tanto a vincere questa corona, durante la mia carica mi batterò per i nostri diritti e per esaudire un altro mio desiderio, quello di adottare una bambina" ha dichiarato Alessia all'atto dell'incoronazione: come detto, la 31enne, stilista, è sposata da due anni con quello che era il suo migliore amico. Ideato nel 2013 da Stefania Zambrano, attrice di cinema e teatro, nonché icona del movimento Lgbtq in Italia, il concorso di Miss Trans Europa si pone l'obiettivo di annullare le barriere culturale nei confronti degli omosessuali, come ribadito anche durante la serata finale di questa ultima edizione, dove si è lanciato un accorato appello alle unioni civili, delle quali proprio la vincitrice Alessia Cinquegrana è una pioniera, nonché un esempio per tutta la comunità.