Non hanno esitato ad intervenire per salvare una donna in pericolo, bloccata da un incendio che si era sviluppato nella sua abitazione, due vigilesse della Polizia Municipale di Napoli. Le agenti, appartenenti al Reparto Tutela Emergenze Sociali e Minori, stavano transitando in via Carriera Grande, a due passi da Porta Capuana, quando hanno notato una donna che, dalla finestra di un edificio, dalla quale fuoriusciva del fumo, chiedeva aiuto. Una delle agenti ha allertato la Centrale Operativa, mentre la collega è entrata nell'edificio e ha allertato gli altri inquilini, permettendogli di uscire fuori in strada in via precauzionale.

Le due vigilesse hanno fatto poi irruzione nell'appartamento: il piano cottura in cucina era interessato dalle fiamme, mentre la coltre di fumo si faceva sempre più fitta. La donna era ancora alla finestra e, grazie all'aiuto delle due agenti, è riuscita ad abbandonare l'appartamento; le due, intanto, hanno chiuso il gas mentre con degli stracci bagnati hanno cercato di contenere le fiamme. Intanto, sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco, che hanno domato l'incendio. Le due vigilesse hanno rimediato soltanto una lieve intossicazione dovuta al fumo inalato, mentre la donna è stata accompagnata al più vicino Pronto Soccorso, dove le sono state medicate le ustioni riportate, che per fortuna non sono risultate gravi.