Verranno eseguiti, dal 21 al 25 ottobre, i lavori di pavimentazione stradale definitiva dell'intera piazza Garibaldi; verrà posato lo strato di usura definitivo, ad elevate prestazioni e aderenza. Per ridurre al minimo i disagi alla cittadinanza, i lavori verranno eseguiti in orario notturno, dalle 22.00 alle 6.00, con l'assistenza della Polizia Municipale, e procederanno su una corsia alla volta in modo da non dover interdire la piazza al traffico e consentire sempre il transito veicolare. Le operazioni si collocano nell'opera di riqualifica di piazza Garibaldi, partite ad agosto con termine dei lavori fissato per il 31 ottobre.

Proseguono, intanto, i lavori di completamento dell'asse viario antistante la stazione, dal corso Arnaldo Lucci al corso Novara, che prevedono la realizzazione di un nuovo kiss&ride, ovvero stalli per la sosta breve per agevolare la fermata momentanea di veicoli senza intralciare il flusso di traffico; la locuzione, che significa "bacia e riparti", indica proprio quelle aree di sosta breve normalmente presenti nei pressi delle stazioni o degli aeroporti dove ci si ferma giusto il tempo per salutare qualcuno in partenza (o in arrivo) e ripartire.

I lavori per la riqualificazione erano cominciati a metà agosto, periodo scelto per scongiurare il caos che sarebbe stato inevitabile riducendo le carreggiate in altre circostanze in piazza Garibaldi, cruciale per la circolazione a Napoli; gli interventi erano stati divisi in quattro "blocchi", quello in corso adesso è l'ultimo, per le ultime rifiniture, e dovrebbe concludersi, secondo il programma, entro il 31 ottobre.