La pistola recuperata dai poliziotti all'interno di una cassetta delle lettere.
in foto: La pistola ed i proiettili recuperati dai poliziotti del commissariato di San Ferdinando all’interno di una cassetta delle lettere all’esterno di un’abitazione di via San Pantaleone, nei Quartieri Spagnoli.

Un revolver all'interno di una buca per le lettere. E' quanto trovato dalla polizia di stato del commissariato di San Ferdinando durante un giro di servizio all'interno dei Quartieri Spagnoli. La scoperta è stata quasi casuale: gli agenti, attorno alle due di notte, si trovavano in servizio per il consueto controllo del territorio, quando sono passati per via San Pantaleone, notando qualcosa di strano fuoriuscire da una cassetta delle lettere posta all'esterno di un'abitazione.

A quel punto, scesi dalla vettura, hanno fatto la scoperta: si trattava di un revolver 357 magnum, completo di munizionamento e di cinquantotto munizione di diverso calibro. Arma e proiettili sono stati subito posti sotto sequestro, ed inviati agli uffici competenti per i rilievi del caso: anche perché potrebbe trattarsi di un'arma utilizzata per fatti criminali. Si indaga, invece, per risalire all'intestatario ed utilizzatore della cassetta delle lettere, anche per capire cosa ci facesse al suo interno una pistola: avvertimento o "consegna" di un'arma? Un dubbio che potranno risolvere soltanto gli inquirenti che stanno indagando sulla vicenda.