Reddito di inclusione (REI): il Comune di Napoli ha reso noto che dal giorno 13 novembre sono state sbloccate tutte quelle domande per ottenere il contributo al reddito che l'Inps ha indicato con lo stato "Terminata" in quanto hanno completato i 18 mesi di contributo.

Pertanto, essendo trascorsi più di 6 mesi dall'ultimo accredito, i cittadini interessati e in possesso dei requisiti reddituali fissati dalla legge, possono sin da subito procedere alla presentazione di una nuova istanza finalizzata ad ottenere per altri 12 mesi il contributo Rei. "Onde evitare possibili disguidi presso l'Inps – avvisa il Comune di Napoli – si consiglia di far presentare la nuova domanda all'intestario/a della carta".

Qui di seguito, si riporta, a titolo indicativo, il calendario dei prossimi sblocchi:

  • Data 19/11/2018 – num. pratiche 3
  • Data 28/12/2018 – num. pratiche 69
  • Data 29/12/2018 – num. pratiche 164
  • Data 07/01/2019 – num. pratiche 506

Napoli: come Per conoscere lo “Stato domanda REI”

Dal 3 ottobre 2018 l’Istituto di previdenza sociale ha  istituito un nuovo servizio telefonico automatico per conoscere lo “Stato domanda REI”. Obiettivo: consentire all’utente che abbia fatto domanda di verificare lo stato della sua domanda del Reddito di Inclusione componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare.

Si legge sul sito del Comune di Napoli:

Tutti coloro che hanno presentato domanda per percepire il REI e sono in attesa di ricevere i pagamenti possono contattare il Contact Center INPS ed esprimere, in risposta alla voce registrata dell’agente virtuale che chiede a quale dei servizi l’utente è interessato, la necessità di consultare una propria domanda.
Il servizio automatico chiederà all’utente i propri dati anagrafici (nome, cognome e data di nascita) e l’identificativo della pratica presentata. In modo semplice e rapido, il sistema comunicherà all’utente lo stato di lavorazione della pratica e fornirà informazioni relative alla consultazione dei pagamenti.
A tal fine, quindi, il Comune ha provveduto a riportare sul sito rei.comune.napoli.it anche l’identificativo attribuito dall'INPS all'atto della presentazione della domanda inviata dal Comune.
Pertanto, per conoscere l’identificativo della propria domanda sul sito rei.comune.napoli.it, i cittadini interessati, dovranno utilizzare il numero della domanda e il numero di protocollo (entrambe informazioni presenti sulla ricevuta rilasciata dal CAF al momento dell’invio della domanda).