Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Panico e paura, nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 19, in piazza Garibaldi, davanti alla Stazione Centrale di Napoli. Qui, stando a quanto si apprende, un gruppo di extracomunitari di diverse etnie, per ragioni non ancora note, si è fronteggiato in una rissa. Nel parapiglia generale e spuntato anche qualche coltello e due dei partecipanti alla rissa sono rimasti feriti: soccorsi dal 118, sono stati trasportati rispettivamente all'ospedale Loreto Mare e al Pellegrini. Le loro condizioni di salute non sarebbero gravi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, che hanno cercato di placare gli animi e i carabinieri: la zona è stata interdetta al traffico per consentire alle forze dell'ordine di effettuare tutti i rilievi necessari. I militari dell'Arma avrebbero già identificato alcuni dei partecipanti alla violenta rissa.

Purtroppo, la zona di piazza Garibaldi e del Vasto in generale non è nuova ad episodi del genere. Soltanto una manciata di ore fa, nella notte tra domenica e lunedì, un ragazzo di 24 anni originario della Guinea, proprio in piazza Garibaldi, è stato ferito alla gola con una bottiglia rotta. Soccorso dal 118 e trasportato al Loreto Mare: qui, i medici sono riusciti a fermare l'emorragia e il 24enne non risulta essere in pericolo di vita. Stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il giovane extracomunitario sarebbe rimasto ferito durante un tentativo di rapina finito male.