Va a scuola per parlare con la maestra del figlio di sei anni per avere spiegazioni su un presunto maltrattamento, ma viene aggredita dal marito di lei. E' la storia che era emersa già qualche giorno fa, e tuttora in corso di accertamento, ma che nel frattempo continua a far parlare di sé. E quest'oggi la vicenda è finita anche in televisione, con le telecamere di Pomeriggio Cinque, programma condotto da Barbara D'Urso, che si sono collegate con Napoli per raccontare la storia.

Ospite, ovviamente, Anna Pignotti, la madre del piccolo Antonio, che ha raccontato di essere stata aggredita dal marito della maestra del figlio. Il tutto sarebbe accaduto mercoledì scorso: la donna ha raccontato di aver saputo da un'altra persona che il figlio, il lunedì prima, sarebbe stato schiaffeggiato dalla maestra e lei si sarebbe dunque presentata per chiedere spiegazioni (il martedì, primo giorno successivo al presunto schiaffeggiamento, le scuole erano chiuso per l'emergenza meteo). Ma là avrebbe incontrato il marito della maestra, che l'avrebbe quindi aggredita, lasciandole graffi e ferite a collo e viso, come emerso da un referto del pronto soccorso. Diversa la versione della maestra, che invece racconta di essere stata aggredita dalla donna e che il marito si sarebbe invece messo di mezzo solo per evitare conseguenze più gravi. Come sia andata, effettivamente, la vicenda, per ora non è dato saperlo. La scuola ha avviato un'indagine interne, mentre la signora Anna ha denunciato ai carabinieri il tutto. Solo il tempo, insomma, farà chiarezza su tutto.