Momenti di paura questa mattina, lunedì 20 gennaio, a Pozzuoli, nella provincia di Napoli: una banda di rapinatori ha fatto irruzione nella filiale della banca Bper che sorge in via Fasano. Stando a una prima ricostruzione, i malviventi – un gruppo composto da tre o quattro persone – ha manomesso l'impianto di videosorveglianza dell'istituto di credito e, dopo aver forzato l'uscita di sicurezza, ha fatto irruzione all'interno, puntando dritto verso il caveau della banca. Quando i rapinatori sono entrati nel caveau, però, è entrato in funzione l'allarme: i malviventi si sono allontanati precipitosamente dall'istituto di credito, lasciando sul posto anche gli attrezzi utilizzati per commettere l'effrazione.

Sul posto sono arrivati gli agenti del locale commissariato della Polizia di Stato, che hanno avviato le indagini per cercare di identificare i componenti della banda di rapinatori: i poliziotti hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza degli esercizi commerciali vicini, dal momento che quelle della banca sono state, come detto, messe fuori uso dai malviventi. Nell'ultimo periodo, sono stati numerosi i furti all'interno degli esercizi commerciali della città flegrea, l'ultimo dei quali in un negozio di abbigliamento: non si esclude che possa trattarsi della stessa banda che ha tentato il colpo questa mattina nell'istituto bancario.