"Invitiamo a non appiccare, questa sera, nessun cippo di Sant'Antonio, da nessuna parte". La pagina Facebook Quartieri Spagnoli del consigliere della Seconda Municipalità, Salvatore Iodice, invita a mezzo social a non festeggiare con i tradizionali (e illegali) incendi di legname il giorno di sant'Antonio che cade oggi, 17 gennaio. "Oggi più che mai non bisogna accendere il fuoco ai cippi per rispettare il dolore della famiglia di Francesco Iuliucci, il ventenne trovato morto nella vasca da bagno nella sua casa ai Quartieri spagnoli", rimarca il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

"Non appicchiamo fuochi – spiega Iodice – per offrire ennesima dimostrazione che questo meraviglioso dedalo di vicoli è abitato da ragazzi pieni di vita che sanno anche quando mettere il punto e andare a capo, soprattutto dissociandosi da ogni atto che possa deturpare ancora la nostra amata città".

Domani intanto il corpo del ventenne sarà sottoposto ad autopsia. Il giovane è stato trovato privo di vita dalla madre nella vasca da bagno di casa  in vico Speranzella, nei Quartieri. Ad un certo punto, non vedendolo uscire dal bagno, la madre avrebbe provato prima a chiamarlo e poi, vedendo che il giovane non rispondeva, sarebbe entrata scoprendo così il corpo senza vita del figlio.