Uno dei due cani salvati dalla polizia municipale di Quarto.
in foto: Uno dei due cani salvati dalla polizia municipale di Quarto.

Due cani tenuti in condizioni impressionanti quelli scoperti a Quarto dalla locale Polizia Municipale. Due poveri pitbull tenuti in un cortile in condizioni disumane e costretti a nutrirsi dei loro stessi escrementi. L'intervento delle forze dell'ordine ha permesso di mettere un freno a questo grave caso di maltrattamento verso gli animali, con il proprietario che è stato alla fine denunciato dalla polizia.

L'intervento è avvenuto nei giorni scorsi a Quarto, nella zona nord-occidentale della provincia di Napoli. La Polizia Municipale li ha scoperti all'interno di un cortile trasformato, di fatto, in un vero e proprio letamaio. I cani, in evidente stato di denutrizione tanto che si vedeva la cassa toracica fare capolino da sotto la pelle, erano di fatto costretti a vivere nel loro stesso letame ed altresì costretti anche a nutrirsene per sopravvivere. Per il proprietario è scattata così la denuncia per maltrattamento di animali, mentre i due poveri pitbull sono stati affidati ad un ospedale veterinario per le cure del caso.

ìhttps://www.facebook.com/poliziamunicipalequarto/photos/a.804908022857272/2538405646174159/?type=3&__xts__%5B0%5D=68.ARDWTxYE1Rl439EwwimrvY5qe9jAbN1Eo7JOPJDP5elRZAS-uPr31t8YcANhBj-mdh5FXeVjEQX50u1qEMLP5UGXeHX4bfEqpVg1xEYZu3ItAsUhtaQ1cR3W2TCDktD-CdDoX2TiF-kEjRFtkbQKa9vbvjNhF1RMG8YQwliV5io3MaHDcVbdu3VAoS9fig_jD1CV67uffXZAeZshIWZzyeuGHSB4WmTDQw0JLFbbVQ-KHz7y04AliKsSux5ZlCw7tpz4G9IOR8q-FP9TuwrByjYZwiYs8vLAdD3_EAPtbYjrpTZHFZQ2Y4bjG2OpjjlcLgdY6Pu1nlLWiRIPU5YR44nUrQ&__tn__=-R