Si è spogliata e ha iniziato a camminare tra le automobili in transito, a ballare, ad ammiccare ai passanti. Scalza, completamente nuda, coperta soltanto da una lunga sciarpa nera. Nel video che sta circolando su Facebook si sentono le voci di sottofondo, gli scherni e gli sfottò, mentre gli automobilisti e i passanti si fermano a guardare. Prima una risata, poi i commenti. “Ha preso la fissa coi taxi, meno male che noi non ce l'abbiamo il taxi”, dice l'uomo che sta riprendendo, continuando a ridere, mentre la donna spalanca la portiera del lato passeggero di un'automobile. Nelle immagini si vedono i militari, quelli dei presidi dell'operazione Strade Sicure, che avvisano le forze dell'ordine e cercano di riportare la situazione sotto controllo, di allontanarla dalla carreggiata. È successo al corso Novara, nel rione Vasto di Napoli, intorno alle 12 di oggi, 1 aprile. La protagonista dell'insolito episodio è una donna straniera, sarebbe una senzatetto che abita nella zona. Nelle immagini si sente che parla inglese.

Dietro l'assurdità della vicenda, e dietro il sorriso che istintivamente suscita, c'è però ben altro. La donna non sarebbe nuova a comportamenti del genere. Sarebbe già successo in passato, spiegano alcuni residenti della zona, e malgrado ciò nessuno sarebbe intervenuto per offrirle le cure di cui, evidentemente, ha bisogno. Quello che sta diventando virale in questo ore sul social network ha ben poco di divertente: è solo uno spaccato allarmante sul mondo degli ultimi, che vivono, come si vede nel minuto e mezzo di filmato e nelle ore e ore di riprese di vicende simili, a pochi passi dalla realtà rassicurante.