Roberto Bolle.
in foto: Roberto Bolle.

Roberto Bolle torna a Napoli: il popolare ballerino italiano, originario di Casale Monferrato, sarà nel capoluogo partenopeo per l'anteprima dell'evente "On Dance – Accendiamo la Danza", il progetto che promuove e diffonde l'amore per il ballo e che già lo scorso anno, alla sua prima edizione, ottenne un grande successo di pubblico. Il 18 ed il 19 maggio le due tappe partenopee, sul Lungomare di Napoli dove si attende già il pubblico delle grandi occasioni, ma non solo: oltre al Lungomare, lo spettacolo raggiungerà anche il Maschio Angioino e l'Arena Flegrea, con ospiti il cantante Andrea Bocelli ed il compositore Stefano Bollani.

"Ho scelto Napoli non solo perché è una città che mi ha dimostrato sempre tanto affetto", ha spiegato Roberto Bolle, "ma anche perché non ballavo lì dal 2011 ed era ora che tornassi". Previsti come eventi-chiave delle due tappe partenopee il Red Bull Dance Your Style sul Lungomare di Mergellina, lo swing in piazza del Municipio e il tango notturno nel Maschio Angioino. Dopo Napoli, anche Milano ospiterà due tappe, il 26 maggio ed il 2 giugno, che ospiterà l'evento conclusivo in piazza del Duomo. Nel capoluogo partenopeo, invece, Roberto Bolle incontrerà anche i bambini del centro di Forcella intitolato ad Annalisa Durante, la giovane vittima della camorra colpita mentre era in strada durante una sparatoria il 27 marzo del 2004, mentre a Milano farà visita ai giovanissimi degenti del reparto di pediatria dell'ospedale Fatebenefratelli.