2.539 CONDIVISIONI
Opinioni
Bloody Money, inchiesta su rifiuti e politica
16 Febbraio 2018
8:17

Roberto De Luca, figlio del presidente della Regione, nell’inchiesta rifiuti di Fanpage.it

Roberto De Luca, figlio minore del presidente della Regione Campania nonché potente assessore al Bilancio del Comune di Salerno, è nel mirino della Procura di Napoli con altri politici e imprenditori nell’inchiesta sullo smaltimento dei rifiuti scaturita dall’indagine giornalistica di Fanpage.it. La Procura ha disposto perquisizioni nell’abitazione privata e nello studio del secondogenito di Vincenzo De Luca.
2.539 CONDIVISIONI
Roberto De Luca in un fotogramma della video inchiesta di Fanpage.it
Roberto De Luca in un fotogramma della video inchiesta di Fanpage.it
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Bloody Money, inchiesta su rifiuti e politica

Roberto De Luca, secondogenito di Vincenzo, il presidente della Regione Campania e fratello minore di Piero, candidato del Pd alle Elezioni Politiche del 4 marzo, è indagato per corruzione. L'inchiesta è quella della Procura di Napoli innescata da un lavoro giornalistico di Fanpage.it sul ciclo dello smaltimento dei rifiuti in relazione al lavoro di una azienda della Regione Campania, la Sma. Roberto De Luca è attualmente assessore al Bilancio al Comune di Salerno e grande favorito per la corsa a primo cittadino della città capoluogo, che ha visto suo padre a lungo con la fascia tricolore.

Sono due i filoni dell'indagine che ieri ha portato lo Sco diretto da Alessandro Giuliano ad effettuare perquisizioni e acquisizioni di atti negli uffici del consigliere regionale Luciano Passariello (Fdi), del suo assistente Agostino Chiatto e del consigliere delegato della Sma Campania Lorenzo Di Domenico. Indagati risultano anche il commercialista Carmine Damiano e i tre imprenditori Nunzio PerrellaRosario Esposito e Antonio Infantino. Che ruolo ha, in tutto questa vicenda, Roberto De Luca? Tratta con una persona che crede essere uno degli imprenditori interessati  all’aggiudicazione dell’appalto. Il suo ruolo di assessore comunale a Salerno non gli dà alcun potere per sedersi al tavolo e ragionare di questi argomenti, tuttavia De Luca jr. vanta la possibilità di intervenire a livello regionale.

2.539 CONDIVISIONI
Giornalista professionista, capo servizio di Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha un podcast che si chiama "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri Il Casalese (Edizioni Cento Autori, 2011); Novantadue (Castelvecchi, 2012), Le mani nella città e L'Invisibile (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
Appalti e camorra negli ospedali: chi è Basile, l'uomo che augurava la morte ai giornalisti di Fanpage.it
Appalti e camorra negli ospedali: chi è Basile, l'uomo che augurava la morte ai giornalisti di Fanpage.it
Processo Sma Campania, gli imputati patteggiano: pena con lo sconto da 1 a 4 anni
Processo Sma Campania, gli imputati patteggiano: pena con lo sconto da 1 a 4 anni
Arrestato l'ex consigliere di Ercolano Rory Oliviero: trovato in albergo con pistola, assegni e soldi
Arrestato l'ex consigliere di Ercolano Rory Oliviero: trovato in albergo con pistola, assegni e soldi
Invia la tua segnalazione
al team Backstair
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni