Paura anche ad Avellino, nella cui provincia sono stati avvertite le ultime scosse di terremoto, eventi collegati a quella che in tutto e per tutto si può definire "scia sismica" in provincia di Benevento, nella zona alta della Campania. I terremoti si stanno verificando da stamattina alle 7, hanno tutti al momento più o meno magnitudo relativamente bassa che oscilla fra i 2.5 e i 3 gradi della scala Richter e tuttavia sono stati tutti distintamente avvertiti dalle popolazioni locali. Gli epicentri sono a Ceppaloni e San Leucio del Sannio. Per ora stando a quanto riferiscono i sindaci e a ruota i responsabili della Protezione civile e dei Vigili del fuoco, non ci sono danni a persone o cose ma le continue scosse ovviamente ingenerano paura.

A Benevento e nei comuni della sua provincia gli uffici comunali sono stati evacuati e chiusi, idem alcuni istituti scolastici a scopo precauzionale evacuati.