Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Grave incidente stradale quello che si è verificato oggi, mercoledì 16 ottobre, a Salerno. Da quanto si apprende tre automobili, una Citroen C3, una Fiat Panda e una Fiat Multipla, si sono scontrate in via Allende per cause ancora in corso di accertamento. Secondo una prima ricostruzione, pare che la Citroen abbia dapprima impattato il guardrail e poi le due Fiat, che stavano sopraggiungendo in quel momento. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorritori della Croce Bianca, della Misericordia e del Vopi, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco, che si sono adoperati per estrarre una coppia rimasta incastrata tra le lamiere della Panda. Il bilancio dello scontro è di tre feriti, tra cui una donna di 48 anni, estratta dalle lamiere dell'auto e ricoverata in ospedale in gravi condizioni di salute.

Un altro grave incidente si è verificato nel Salernitano, precisamente sull'Autostrada A2 del Mediterraneo, tra Battipaglia e Pontecagnano Sud, alle prime luci di questa mattina. Un ragazzino di 13 anni ha rubato il suv della famiglia e, partito dalla provincia di Matera, ha percorso circa 200 chilometri prima di perdere il controllo della vettura, scontrarsi con un'altra auto e finire fuori strada. Il ragazzino è stato soccorso dal 118 e trasportato d'urgenza in ospedale, dove è ricoverato in prognosi riservata: fortunatamente, da quanto si apprende, il ragazzino non sarebbe in pericolo di vita.