Brutto incidente stradale oggi, giovedì 5 settembre, sull'Asse Mediano, all'altezza dell'uscita Giugliano-Parete in direzione Lago Patria, nella provincia di Napoli: a scontrarsi sono stati un'auto della Polizia di Stato e un furgone. La volante della polizia, dopo l'impatto, si è poi schiantata contro il guardrail, riportando gravi danni. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno trasportato il conducente del furgone al Pronto Soccorso dell'ospedale San Giuliano di Giugliano: per lui, fortunatamente, nessuna grave conseguenza. Ha avuto bisogno delle cure mediche anche uno degli agenti di polizia a bordo della volante: il poliziotto è stato portato al presidio del 118 di Giugliano-Melito. Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente: le forze dell'ordine hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare cosa sia accaduto. L'incidente ha avuto gravi ripercussioni sul traffico automobilistico, fortemente rallentato per lungo tempo sull'Asse Mediano.

Un altro grave incidente si è verificato qualche giorno fa, invece, sull'Autostrada A16 Napoli-Canosa, all'altezza di Pomigliano d'Arco, sempre nella provincia di Napoli. A scontrarsi, in questa occasione, sono stati una motocicletta e un taxi: le conseguenze peggiori sono state riportate dal conducente del mezzo a due ruote, un uomo di 44 anni che, soccorso dal 118, è stato trasportato in gravi condizioni all'Ospedale del Mare. Soltanto ferite lievi, per fortuna, per il conducente del taxi e per i passeggeri a bordo.