114 CONDIVISIONI
Il Boss delle cerimonie e il Castello delle Cerimonie
22 Dicembre 2016
13:31

Selfie, neomelodici e ammuina: festa ‘pomellata’ in ricordo del Boss delle cerimonie

In tanti alla “Serata pomellata” alla Sonrisa in stile Boss delle cerimonie. Ricordando il patron della Sonrisa Don Antonio Polese, recentemente scomparso.
A cura di Redazione Napoli
114 CONDIVISIONI
FESTA-POMELLATA
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il Boss delle cerimonie e il Castello delle Cerimonie

Una "festa pomellata", nessuna sposina né prima comunione da celebrare, solo tanta allegria e un pizzico d'amarezza ricordando il Boss delle Cerimonie don Antonio Polese, recentemente scomparso. Ma sarebbe stato fiero del party organizzato ieri nel suo castello, La Sonrisa, dai fedelissimi del reality tv di Real Time, riuniti nell'attivissimo gruppo "Sostenitori del Boss delle Cerimonie" su Facebook.

Insomma, tutti i canoni del tipico party alla napoletana sono stati rispettati: selfie, risate e bigiotteria come se piovesse (perfino diademi stile principessina), vestiti a festa con colori accecanti, dal rosso fuoco al dorato sbrilluccicante. E poi, cena imperiale e trenino d'ordinanza, il tutto innaffiato da vino e da canzoni. E chi poteva partecipare se non il re delle feste, ovvero Gigione insieme al fido Jo Donatello? Alla fine del party, anche il premio per il miglior look. Anzi, "Lukko". Don Antonio non avrebbe saputo far meglio.

festa-pomellata-sonrisa
114 CONDIVISIONI
Morta Rita Greco, l'addio dei protagonisti del Castello delle Cerimonie
Morta Rita Greco, l'addio dei protagonisti del Castello delle Cerimonie
Il Castello delle Cerimonie, Gaetano Davide il
Il Castello delle Cerimonie, Gaetano Davide il "gigante buono" è dimagrito 65 chili
Boss delle Cerimonie, una messa a La Sonrisa per ricordare Don Antonio
Boss delle Cerimonie, una messa a La Sonrisa per ricordare Don Antonio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni