Non ce l'ha fatta, purtroppo, Vincenzo Cuccurullo, il ragazzo di 22 anni ricoverato all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli, e deceduto dopo tre giorni di agonia, nel pomeriggio di ieri. Il giovane puteolano era stato ricoverato a La Schiana (come viene chiamato l'ospedale di Pozzuoli) nella tarda serata di sabato, 17 agosto, in seguito a un incidente stradale: Vincenzo si trovava in via Campana in sella al suo scooter, insieme a un amico, quando ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, per cause ancora da accertare, ed è finito violentemente contro un muretto e poi sull'asfalto. Disperata la corsa in ospedale dove, dopo tre giorni, nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita, il 22enne è deceduto a causa delle gravi ferite, soprattutto alla testa, riportate nell'incidente.

La famiglia ha deciso di donare gli organi

Nonostante il dolore di questi ultimi giorni, ieri, dopo la notizia della morte di Vincenzo, la famiglia ha autorizzato la donazione degli organi, che sono stati espiantati e che potranno donare speranza di vita ad altre persone. Intanto, la Polizia Municipale di Pozzuoli sta conducendo le indagini per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente nel quale ha preso la vita il 22enne: i vigili stanno vagliando le immagini di una telecamera di sorveglianza posta in strada nelle vicinanze del punto in cui è avvenuto lo schianto.