137 CONDIVISIONI
1 Marzo 2020
11:26

Simone Schettino sulle sue condizioni di salute: “Operato per un ascesso, torno a teatro a marzo”

Simone Schettino sceglie Fanpage.it per fare chiarezza sui suoi problemi salute, che avrebbero reso impossibile il rispetto delle date al Teatro Cilea, previste dal 21 al 23 febbraio 2020. Era stato proprio il teatro a comunicarlo sui suoi social, specificando che lo spettacolo ‘Se tocco il fondo… sfondo’ sarebbe andato in scena dall’8 al 10 maggio 2020 a causa di problemi di salute dell’artista. Ma Schettino rassicura i suoi fan e lancia le nuove date: “Sono stato operato chirurgicamente per un semplice ascesso, niente di grave, tornerò a teatro dal 4 marzo”.
A cura di Eleonora D'Amore
137 CONDIVISIONI

Era il 20 febbraio scorso, una settimana fa circa, quando il Teatro Cilea diede annuncio dello spostamento al prossimo mese di maggio dello spettacolo di Simone Schettino, dal titolo Se tocco il fondo…Sfondo!, a causa di problemi di salute non precisati del noto artista napoletano: "La Direzione del Teatro comunica che lo spettacolo di Simone Schettino Se tocco il fondo…Sfondo! in programma al Teatro Cilea dal 21 al 23 febbraio 2020 andrà in scena dall'8 al 10 maggio 2020 a causa di problemi di salute dell'artista".

Simone Schettino chiarisce le sue condizioni di salute

Simone Schettino ha deciso di fare chiarezza sulle sue condizioni di salute e ha scelto Fanpage.it per farlo. Con un video ironico, il fondamentalista napoletano ha spiegato di aver subito un piccolo intervento chirurgico per un ascesso, una semplice infiammazione che non lo porterà lontano dalle scene per molto tempo. Pronto a tornare dal 4 marzo a teatro, Schettino ha rassicurato i fan e ha scherzato sugli acciacchi dell'età:

Una settimana fa è saltato un mio spettacolo al teatro Cilea di Napoli, tra l’altro non sono nuovo a una cosa del genere. Già nel 2004 è successo che per dei problemi fisici, era un’esofagite, nulla di grave, saltò la mia tournée. Però mi ricordo che all’epoca tutto si disse tranne che era un’esofagite. Chi disse che avevo avuto un soffio al cuore, chi disse che era un infarto, avendo io 4 baypass (nun sto pazziann) qualcuno invece che era un trapianto al fegato….l’unica cosa che non hanno mai potuto dire è che avevo avuto un problema alle ovaie. Che po’, secondo, qualcuno lo avrà pensato pure. E allora proprio per evitare che in questi giorni possa arrivare una corona di fiori a casa, dico che in realtà ho avuto un piccolo intervento chirurgico, si trattava di un ascesso, una semplice infiammazione. Tanto è vero che lo spettacolo riprenderà a brevissimo, iniziando dal 4 marzo al Teatro Lendi di Sant’Arpino,  poi continueremo al teatro Roma di Portici, saremo a Napoli al teatro Totò e al teatro Cilea. Come vedete mi sento una bellezza, che non è come quando hai 20 anni. Alla mia età mi sento una bellezza significa che ancora non sei pronto per andare allo scasso. Per il resto, i dolori della mia età li tengo tutti, tengo una comitiva di dolori che la mattina hanno bisogno dell’appello.

Le date napoletane di Se tocco il fondo…Sfondo!

“Se tocco il fondo…Sfondo!” è un spettacolo teatrale scritto a quattro mani con Vincenzo Coppola per la regia di Enzo Liguori. Lo spettacolo è "la rappresentazione di ciò che, spesso, vediamo in tv, ossia personaggi disposti a tutto, pur di avere un attimo di celebrità. In questo caso però il concorrente del talk show non è consapevole di ciò che hanno architettato gli autori del programma”. Il comico partenopeo, affiancato in scena da 3 attori ed una Dance Crew, inserisce la sua vis comica nel mondo della televisione e si avvale della sua forza da monologhista spregiudicato. Le musiche sono di Daniele Dogali ed Antonio Annona, le scenografie di Quintessenza ed i video di Alessio De Francesco.Lo spettacolo sarà al teatro Totò dal 16 aprile al 26 aprile e poi dall'8 al 10 Maggio al Teatro Cilea.

137 CONDIVISIONI
La Regina Elisabetta in gravi condizioni di salute. I medici: “Siamo preoccupati”
La Regina Elisabetta in gravi condizioni di salute. I medici: “Siamo preoccupati”
23.864 di Videonews
La regina sta male, i sudditi fuori da Buckingam Palace
La regina sta male, i sudditi fuori da Buckingam Palace
165.357 di askanews
Alessia e Giulia investite dal treno, il papà: “Vivevo per loro: che questa tragedia non sia vana”
Alessia e Giulia investite dal treno, il papà: “Vivevo per loro: che questa tragedia non sia vana”
554 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni