571 CONDIVISIONI
Covid 19
15 Aprile 2020
12:09

Statistiche Coronavirus Campania, i contagi continuano a scendere: il picco resta il 22 aprile

Il grafico che valuta l’andamento dei contagi in Campania, come evidenziato anche dagli ultimi bollettini dell’Unità di Crisi, mostra che il trend è positivo, e che quindi i casi sono i diminuzione. Nonostante il boom di contagi all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, il picco è atteso sempre il 22 aprile, poi la percentuale dei contagi scenderà sotto l’1%.
A cura di Valerio Papadia
571 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il trend dei contagi da Coronavirus in Campania è positivo, vuol dire cioè che è in discesa e che quindi i casi sono in diminuzione. A supporto di quanto era già stato evidenziato dagli ultimi bollettini dell'Unità di Crisi della Regione Campania, anche il grafico che valuta l'andamento percentuale dei tamponi positivi rispetto al numero di quelli effettuati giorno per giorno lo conferma: trend positivo. Questo nonostante, come si evince dal grafico, un "picco" del valore di 7,5% più alto rispetto ai giorni precedenti registrato in data 13 aprile e riconducibile al boom di contagi all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli, dove ci sono stati 25 casi (23 tra il personale sanitario e 2 pazienti). Ciononostante, il picco dei contagi, come indicato nei giorni scorsi, rimane sempre il 22 aprile, dopo il quale la percentuale dei nuovi casi scenderà sotto l'1%; questo perché il dato relativo ad un singolo giorno (che non è stato confermato nei giorni successivi) non altera la statistica.

Nel frattempo, come reso noto dall'ultimo bollettino della task force regionale, aggiornato alle ore 22 di ieri, martedì 14 aprile, sono 3.807 i casi complessivi di Coronavirus in Campania. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono stati effettuati 39.534 tamponi nei vari centri del territorio regionali adibiti all'analisi. Nella totalità dei casi di Coronavirus in Campania vanno aggiunti anche i pazienti che sono guariti, che sono 415 (di cui 299 totalmente guariti e 116 clinicamente guariti) e anche purtroppo quelli che sono morti, che hanno toccato quota 260.

571 CONDIVISIONI
31624 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni