4.233 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2020
5 Febbraio 2020
23:18

Tiziano Ferro invita Massimo Ranieri: ‘A Napoli canta con me’

Tiziano Ferro invita Massimo Ranieri a cantare con lui allo Stadio San Paolo in occasione del suo concerto del 24 giugno 2020. E l’artista napoletano è apparso felice dell’invito. Il concerto, che si avvia al tutto esaurito, si preannuncia dunque un evento musicale di altissimo spessore qualitativo.
A cura di Giuseppe Cozzolino
4.233 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2020

Tiziano Ferro invita, ufficialmente, Massimo Ranieri allo Stadio San Paolo di Napoli per il concerto del prossimo 24 giugno 2020. Lo ha fatto dal palco dell'Ariston, al termine del duetto che ha visto lo storico cantante napoletano duettare con l'artista di Latina cantando "Perdere l'amore", il brano con cui Ranieri vinse il Festival nel 1988, una delle canzoni storiche del Festival. Un concerto per il quale si preannuncia il tutto esaurito all'impianto di Fuorigrotta e che la presenza di Massimo Ranieri potrebbe portare alla vendita repentina degli ultimissimi tagliandi ancora in circolazione. Ranieri infatti è apparso felice dell'invito, e non è escluso che nei prossimi giorni non possa arrivare davvero il via libera alla sua presenza allo stadio San Paolo tra quattro mesi. Tra l'altro, è la prima volta che Tiziano Ferro canterà a Napoli.

Il rapporto tra i due è sempre stato particolare: Tiziano Ferro, infatti, è da tempo indicato come il "figlio" di Massimo Ranieri. Una leggenda che non ha nulla di veritiero, ma che li accumuna ancora di più, visto che lo stesso Massimo Ranieri ha portato con sé per anni la leggenda di essere il figlio di Eduardo De Filippo. Se ci fosse qualcosa di reale, vorrebbe dire che Tiziano Ferro sarebbe, a sua volta, il nipote di Eduardo De Filippo. Ma niente di tutto questo è vero: Massimo Ranieri, al secolo Giovanni Calone, non ha infatti alcun legame di parentela con Eduardo De Filippo. A sua volta, Tiziano Ferro, nato a Latina, ha origini ben più lontane: la famiglia composta dal padre Sergio e dalla madre Juliana, proviene infatti da Cavarzere, nel Veneto. La leggenda nasce da alcune vicinanze fisiche, ed in particolare per i tratti somatici e la conformazione del viso, oltre che per la splendida voce che li ha resi celebri come cantanti.

4.233 CONDIVISIONI
705 contenuti su questa storia
Area Sanremo 2020, annunciati gli otto vincitori: solo due parteciperanno al Festival
Area Sanremo 2020, annunciati gli otto vincitori: solo due parteciperanno al Festival
A sei mesi da Sanremo 2020 ecco quali sono canzoni e cantanti più ascoltati
A sei mesi da Sanremo 2020 ecco quali sono canzoni e cantanti più ascoltati
Chi è il maestro Enzo Campagnoli, che ha ballato con Elettra Lamborghini a Sanremo
Chi è il maestro Enzo Campagnoli, che ha ballato con Elettra Lamborghini a Sanremo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni