Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un uomo di 33 anni è stato arrestato per aver aggredito e picchiato un agente della Polizia Municipale: è accaduto a Torre del Greco, nella provincia di Napoli. Stando a quanto si apprende, i vigili urbani si trovavano nella zona del mercato di via Circumvallazione, quando hanno notato un parcheggiatore abusivo che esercitava la sua attività illecita. Uno degli agenti si è allora avvicinato per identificarlo e multarlo, ma il parcheggiatore abusivo si è dato alla fuga: gli agenti si sono lanciati al suo inseguimento, così il 33enne, per favorirsi la fuga, si è voltato e ha aggredito uno dei vigili, sferrandogli un pugno in pieno volto.

Nonostante l'aggressione, i vigili sono riusciti a bloccare il 33enne: giunti in via Cavallerizzi, il parcheggiatore ha però tentato nuovamente la fuga, gettando per terra il vigile precedentemente aggredito: il parcheggiatore è però stato definitivamente bloccato qualche istante dopo; il 33enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato. L'agente della Polizia Municipale è invece stato soccorso dal 118 e trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale Maresca, dove gli è stata diagnosticata la frattura del setto nasale e una prognosi di 25 giorni.

Soltanto qualche settimana fa a Torre del Greco un uomo di 40 anni è stato aggredito per strada da un gruppo di ragazzini, che lo hanno accoltellato. L'uomo era sceso in strada per rimproverare il gruppo di giovanissimi per gli schiamazzi che stavano facendo, a tarda notte, nel centro abitato: in tutta risposta, era stato colpito da un fendente all'addome. Per l'aggressione, due 17enne sono stati fermati.