Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia nella acque del Cilento, precisamente a Santa Maria di Castellabate, nella di giovedì 14 agosto. Nel pomeriggio di mercoledì, Giovanni Comunale, un uomo di 54 anni originario di Castellabate, è morto dopo essere stato colto da un malore mentre stava nuotando in mare, in località Lago. Sono stati gli altri bagnanti a notare il corpo galleggiare sulla superficie dell'acqua: quando sono giunti i sanitari del 118, però, per il 54enne non c'era più nulla da fare. Sul posto sono arrivati anche gli uomini della Capitaneria di Porto di Agropoli e i carabinieri della locale stazione, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso.

Rinviata la festa di Ferragosto a Castellabate

L'amministrazione comunale di Castellabate, di cui Santa Maria è una frazione, ha voluto esprimere cordoglio per l'improvvisa morte di Giovanni Comunale, decidendo di rinviare i festeggiamenti per il Ferragosto: "Il Sindaco e l’Amministrazione esterna il suo cordoglio per l’immatura perdita del caro Gianni, un cittadino conosciuto e stimato dall’intera collettività. Per rispetto alla famiglia e per sottolineare il dolore di tutta la comunità di Castellabate, lo spettacolo pirotecnico previsto per domani, 15 agosto, verrà posticipato a domenica 18 agosto".

Due tragedie in mare a Ferragosto: annega un ragazzo di 22 anni

La giornata di Ferragosto è stata purtroppo segnata da un'altra tragedia in mare, molto simile a quella in cui ha perso la vita il 54enne di Castellabate. A Castel Volturno, nella provincia di Caserta, un ragazzo di 22 anni si è tuffato in mare davanti agli amici, ma non sarebbe più riuscito a tornare a riva e sarebbe annegato.