Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia questo pomeriggio sull'Asse Mediano: un uomo di 39 anni è morto in seguito a un violento incidente in motocicletta avvenuto oggi, domenica 28 giugno. Per cause ancora da accertare il centauro ha perso il controllo del mezzo a due ruote sul quale stava viaggiando e si è schiantato contro l'asfalto, riportando ferite gravissime. I soccorsi sono giunti sul posto in poco tempo, i medici speravano di potergli salvare la vita. Trasportato d'urgenza all'ospedale Cardarelli, è morto però poco dopo l'arrivo al nosocomio: troppo gravi le ferite riportate nello schianto, il suo corpo non ha retto alle lesioni causate dall'incidente. Non si conoscono le generalità dell'uomo: quello che è noto è che si tratta di un 39enne residente nel parco Verde di Caivano, sposato e padre di due bambine.

Strada dei Gradilli, auto travolge gruppo di centauri

Quello avvenuto sull'Asse Mediano non è l'unico incidente che si è verificato nella giornata di oggi. Questa mattina una Fiat 500 ha travolto un gruppo di motociclisti che stavano percorrendo la strada dei Gradilli, nel tratto che da Vaccheria conduce a Piana di Monte Verna, nella zona nord di Caserta. Non è noto cosa sia accaduto e come abbiano  fatto la macchina e il gruppo di centauri uscito in gita domenicale a impattare l'uno contro l'altro: la dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine, che dovranno accertare eventuali responsabilità. Secondo le prime informazioni, la macchina potrebbe aver invertito il senso di marcia lungo la carreggiata, tagliando la strada ai motociclisti, finiti così contro l'auto. Ad avere la peggio è stato uno dei centauri, trasportato d'urgenza presso l'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta. Nonostante il grave incidente, non sarebbe in pericolo di vita.

.