Un'auto si è scontrata con un furgone parcheggiato e si è ribalta sulla strada provinciale tra Pietrelcina e Pesco Sannita: morti i due passeggeri, un uomo di 64 anni, che era alla guida del veicolo, e sua moglie di 62 anni, residenti a Termoli. Il tragico incidente è avvenuto questa mattina, in contrada Maitine, nei pressi di Pesco Sannita. L'auto, una Fiat Punto, stava viaggiando sulla strada del Sannio, quando l'uomo, che era alla guida della vettura, ha perso il controllo del veicolo per motivi non ancora chiari e si è scontrato con un furgone di alcuni operai che era in sosta a bordo strada. L'impatto è stato talmente violento da far volare l'auto in aria e farla ribaltare poi di fianco alla strada. Danni ingenti anche per il furgone degli operai.

Morta una coppia di Termoli

I primi ad accorrere sul luogo dell'incidente sono stati gli operai del furgone, che stavano effettuando dei lavori a bordo strada. I lavoratori hanno chiamato l'ambulanza del 118 per i soccorsi e sul posto sono subito giunti i mezzi sanitari della Croce Rossa e della Misericordia. I due passeggeri della Punto, però, erano già morti quando sono arrivati i sanitari. Immediato l'intervento anche dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Benevento, intervenuti per estrarre i corpi esanimi dei due coniugi dalla carcassa dell'auto, nonché i carabinieri della locale stazione e una pattuglia della Polizia Locale di Pesco Sannita. Resta ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, le forze dell'ordine hanno già avviato le indagini per capire quale potrebbe essere stato il motivo che ha fatto perdere il controllo dell'auto al guidatore.