Consegnati 140 nuovi autobus alla Regione Campania: presente oggi anche Vincenzo De Luca (Partito Democratico), che ha spiegato come l'obiettivo finale di Palazzo Santa Lucia sia quello di arrivare a mille nuovi automezzi, anche per andare incontro alle esigenze della città di Napoli, alle prese da sempre con problemi molto forti e seri relativamente al trasporto pubblico. "La fornitura di oggi è rivolta all'area casertana, mentre una settantina di autobus sono destinati all'Azienda Napoletana Mobilità", ha detto Vincenzo De Luca durante la cerimonia di consegna, trasmessa come di consueto sui canali social della Regione Campania.

La location è quella dello stabilimente Firema di Ponteselice, nel Casertano, azienda che "lvora con la fornitura della Regione Campania e dell'Ente Autonomo Volturno", ha spiegato ancora Vincenzo De Luca, "sono aziende che stavano morendo e che hanno ripreso a vivere grazie ai nostri investimenti. Questa è una strada verso il futuro". Nella stessa giornata di oggi, sono arrivati invece anche 15 nuovi autobus per l'Anm di Napoli, modello Citymood, di cui invece si sta occupando il Comune di Napoli. Saranno in funzione da domani, 1° luglio, sulle linee 140, C12, R6 ed R7, andando a sostituire i vecchi autobus (modello 490) che risalgono agli Anni Novanta. Oltre a questi, l'Azienda Napoletana Mobilità ha acquistato anche 13 minibus, che saranno in funzione sulle linee C63, 178 e 678, con stazionamento nel deposito di Piazza Carlo III, ma entreranno in funzione solo da settembre. Da domani, invece, le corse Alibus saranno aumentate: ce ne sarà una ogni 120 minuti.