Uno dei nuovi autobus modello Citymood da oggi in servizio nelle strade di Napoli.
in foto: Uno dei nuovi autobus modello Citymood da oggi in servizio nelle strade di Napoli.

NAPOLI – Completato l'inserimento della nuova flotta di autobus modello Citymood sulla quale da oggi potrà fare affidamento l'Azienda Napoletana Mobilità. Nel dettaglio, quest'oggi sono entrati in servizio gli ultimi sette nuovi autobus, per un totale di cinquantasei nuove unità ormai a pieno regime per le strade del capoluogo partenopeo. Già nelle settimane scorse erano stati "messi in strada" gli altri autobus nuovi.

I nuovi autobus, ha fatto sapere l'Azienda Napoletana Mobilità, sono dunque impiegati su queste linee:

C12, che alla stazione Sepsa di Via Picasso a Pianura arriva fino a Piazza vittoria;
130, che da Poggioreale arriva fino al Vomero;
140, che da Posillipo raggiunge la zona di Chiaia;
150, che da Piazza Garibaldi arriva fino alla Zona Ospedaliera in via Pansini;
154, che dal corso San Giovanni a Teduccio raggiunge la zona di Chiaia;
180, che da Piazzale Tecchio a Fuorigrotta arriva fino a Secondigliano;
196, che da via Brin raggiunge invece la zona del Parco Conocal di Ponticelli;
Alibus, che effettua le sue corse tra l'aeroporto di Capodichino, la Stazione Centrale di Piazza Garibaldi, l'interno del porto nei pressi del varco Immacolatella di via Porta di Massa, ed il terminal della Stazione Marittima Molo Angioino, già molo Beverello.

Videosorveglianza a bordo, wi-fi e rampe per disabili

I nuovi autobus, tutti del modello Citymood 10 che sono particolarmente diffusi soprattutto nel nord Italia, portano con loro parecchie novità. A partire da un bordo sensibile elettrico che, sia in fase di chiusura sia in fase di apertura, prevedono l'anti-schiacciamento delle porte. Ed ancora, rampe per facilitare la salita e la discesa dei diversamente abili, soprattutto quelli con la carrozzina, sistema GPS, la videosorveglianza a circuito chiuso ed un sistema wi-fi esclusivo a bordo.