206 CONDIVISIONI
26 Marzo 2019
16:39

Senzatetto ucciso da un camion durante i lavori per rifare il parco della Marinella

Un operaio è deceduto in seguito ad un incidente avvenuto poco dopo le 16 di oggi, 26 marzo, in via Amerigo Vespucci, a Napoli. L’uomo è stato investito da un camion, la dinamica non è ancora stabilita con certezza; inutili i soccorsi. Sul posto i carabinieri per i sopralluoghi e le successive indagini.
A cura di Nico Falco
206 CONDIVISIONI

Un uomo è deceduto in un incidente stradale in via Amerigo Vespucci, a Napoli, poco dopo le 16 di oggi, 26 marzo. Identificato solo in serata, è un giovane di 34 anni, Kailou Hassane, originario del Niger e da pochi anni in Italia. Ufficialmente residente a Casagiove, in provincia di Caserta, in realtà viveva nella baraccopoli che si trova all'interno del parco della Marinella. È stato investito all'altezza del parco della Marinella da uno dei camion delle ditte impegnate nei lavori di riqualificazione della zona. La dinamica resta ancora da definire, ma l'uomo sarebbe stato travolto in pieno e ucciso dal mezzo pesante. Inutili i soccorsi: la vittima, rimasta incastrata sotto il camion, è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i sopralluoghi, le indagini e l'identificazione della vittima.

La zona dove è avvenuto l'incidente, tra via Vespucci e via Duca degli Abruzzi, è interessata da un importante progetto di riqualificazione per cui sono stati stanziati fondi dalla Città Metropolitana per circa 4 milioni di euro, per la realizzazione di un parco urbano da 30mila metri quadrati. L'area dovrebbe essere pronta entro l'estate 2019 ma i lavori sono cominciati solo di recente. L'area, da anni, era diventata una discarica abusiva, dove venivano sversati materiali di risulta edile e carcasse di automobili, e si erano concentrati parecchi senza fissa dimora, tossicodipendenti e disperati, molti dei quali extracomunitari, che avevano trovato riparo nella zona dell'ex mercato ittico, dove era stata anche costruita una sorta di baraccopoli. Diversi gli interventi di bonifica, dopo i quali però non erano arrivati interventi concreti di riqualifica. L'ultima operazione soltanto poche settimane fa, quando in via Vespucci erano arrivate le ruspe e avevano abbattuto le baracche abusive.

206 CONDIVISIONI
Litiga con un senzatetto e lo accoltella alla testa, arrestato 22enne a Volla
Litiga con un senzatetto e lo accoltella alla testa, arrestato 22enne a Volla
Bunker sotterranei per sfuggire agli arresti: la scoperta dei carabinieri nel Parco Verde di Caivano
Bunker sotterranei per sfuggire agli arresti: la scoperta dei carabinieri nel Parco Verde di Caivano
Lo sportello antiviolenza in memoria di Lino Apicella, il poliziotto ucciso durante un inseguimento
Lo sportello antiviolenza in memoria di Lino Apicella, il poliziotto ucciso durante un inseguimento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni