La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo Gialla da stasera, 6 ottobre, a partire dalla mezzanotte, e fino alle 21 di domani, 7 ottobre. Sono previsti venti forti su tutta la Campania, con possibili grandinate e fulmini. E potrebbero verificarsi nuovi allagamenti nelle aree urbane che già erano state oggetto di fenomeni di questo tipo durante i temporali che si sono abbattuti sulle città campane nei giorni scorsi, in particolare su Napoli e sulla provincia. La Protezione Civile regionale ha raccomandato agli enti competenti di mettere in atto le misure di controllo e di monitoraggio per contrastare i fenomeni attesi.

Sull'intero territorio regionale, ad eccezione per le zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) si prevedono "precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, puntualmente intense". Su tutte le zone, invece, si prevedono venti forti o molto forti dai quadranti orientali con raffiche nei temporali. Il mare sarà agitato, soprattutto lungo le coste esposte e al largo. I temporali potrebbero presentarsi con maggiore intensità in alcune aree. La Protezione Civile aggiunge che tra i fenomeni possibili ci sono fulminazioni e grandinate, che potrebbero causare danni come caduta di rami o alberi e danneggiamenti alle coperture.

Nel rischio idrogeologico, si legge nella nota, si segnalano "ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse. Tra gli scenari di evento ed effetti al suolo si segnalano anche "possibili occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate".