2.424 CONDIVISIONI
Covid 19
22 Marzo 2020
17:07

Ad Afragola anziana sola a casa senza cibo. Il sindaco: “L’aiuto io”

Anziana chiusa a casa da giorni con poco cibo e medicinali. La telefonata del primo cittadino di Afragola Claudio Grillo: “Pronto, signora, sono il sindaco, la aiuto io”. Intanto, domani nel Comune a nord di Napoli arriva l’esercito. L’appello delle istituzioni: “Restate a casa, vinceremo noi contro il virus”.
A cura di Pierluigi Frattasi
2.424 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Una anziana signora di Afragola era sola in isolamento a casa da giorni, con poco cibo e i medicinali quasi finiti. Una situazione difficile che stanno vivendo in tanti in questi giorni a causa del Coronavirus. Quando le è arrivata una telefonata inaspettata. “Pronto, signora, sono il sindaco, la aiuto io”. Dall'altro lato della cornetta c'era il sindaco di Afragola Claudio Grillo, che aveva appreso della situazione da un messaggio di aiuto lanciato su Facebook da un'amica della signora. Il primo cittadino appena venuto a conoscenza della situazione si è subito attivato, attraverso la polizia locale per rintracciare la donna e prestarle il dovuto aiuto. Era stato lo stesso Grillo, il 12 marzo scorso ad annunciare pubblicamente il primo caso di Coronavirus ad Afragola. Alcuni mesi fa, lo stesso primo cittadino si era attivato anche a sostegno del piccolo Andrea, il bimbo con sospetto autismo escluso dalla recita natalizia in una scuola del comune dell'area nord di Napoli.

Ad Afragola da domani arriva l'esercito

Intanto, proprio ad Afragola è previsto l'arrivo dell'Esercito da domani 23 marzo 2020. La decisione di impiegare i militari dell'Esercito Italiano è stata assunta a seguito di una riunione tecnica alla Questura a Napoli. La pattuglia dell’Esercito sarà composta da 3 militari che, a bordo di una camionetta effettueranno servizio di pattugliamento H24 ad Afragola e ad Acerra. I militari controlleranno la presenza di assembramenti di persone e interverrà con un servizio congiunto con le Forze dell’Ordine.

L'appello del sindaco: “Non uscite di casa”

In questi giorni il sindaco Claudio Grillo sta rinnovando gli appelli ai concittadini a non uscire di casa. Mercoledì scorso, il primo cittadino ha annunciato la morte del primo cittadino di Afragola per Coronavirus, quando ha ricevuto la notizia dal Dipartimento di Prevenzione dell'Asl Napoli 2 Nord. Il defunto era stato ricoverato notte tra il 16 e 17 marzo scorsi. “Obbligatoriamente – aveva detto Grillo – non usciamo di casa. Afragola sconfiggerà il virus”.

2.424 CONDIVISIONI
31374 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni