5.310 CONDIVISIONI
Covid 19
20 Marzo 2020
17:13

Distribuzione mascherine Coronavirus in Campania: il calendario con le date e i Comuni

Coronavirus: parte la grande distribuzione di mascherine per i Comuni della Campania che non le hanno ancora avute. Saranno destinate soprattutto alle categorie professionali. Migliaia di dispositivi di protezione saranno distribuiti da domani, sabato 21 marzo al 25 marzo. Tra le grandi città c’è solo Salerno. Ecco l’elenco dei Comuni dove saranno distribuite.
A cura di Pierluigi Frattasi
5.310 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Coronavirus: parte la grande distribuzione di mascherine per i Comuni della Campania che non le hanno ancora avute e che ne hanno bisogno per destinarle alle categorie professionali, soprattutto, che sono in prima linea nella lotta al Covid-19, come vigili urbani e protezione civile. Migliaia di dispositivi di protezione saranno distribuiti da domani, sabato 21 marzo fino al 25 marzo prossimi. Si tratta in gran parte di piccoli Comuni, perché i capoluoghi si sono già dotati di mascherine negli scorsi giorni e hanno fatto altri acquisti per grandi ordinativi. Tra le grandi città, infatti, figura solo Salerno, che le avrà il 21 marzo. Sul sito dell'Anci Campania è possibile consultare l'elenco completo di tutti i Comuni nei quali avverrà la distribuzione. Saranno poi le stesse amministrazioni a decidere come redistribuire le mascherine, a quali categorie e con quali modalità.

I sindaci ritireranno le mascherine

Si tratta di un provvedimento molto atteso, perché fin dallo scoppio dell'epidemia di Covid-19 si è sofferta la carenza di mascherine e i prezzi anche nelle farmacie sono volati alle stelle. Per poter ritirare le mascherine i sindaci dovranno contattare le Sale Operative Provinciali Integrate (Sopi) del Genio Civile provinciale, in modo da concordare l'orario del ritiro per evitare assembramenti. All’ora fissata i Sindaci o i loro delegati si dovranno presentare nei locali di una delle cinque Sale Operative Provinciali Integrate (SOPI), aperte presso il Genio Civile. I Sindaci devono portare due copie del verbale stampato già compilato. In caso di presenza del delegato, quest’ultimo, munito di proprio documento di riconoscimento, si deve presentare al ritiro con delega già compilata e con la copia del documento di identità del Sindaco.

In provincia di Napoli mancano ancora in tanti Comuni

A Napoli città, il Comune ha già acquistato migliaia di mascherine per i dipendenti e il sindaco Luigi de Magistris ha annunciato che da lunedì arriveranno 5mila mascherine a settimana. Ma sono ancora tanti i Comuni che non hanno i dispositivi. Per quanto riguarda la provincia di Napoli, per esempio, il 21 marzo saranno distribuiti a Giugliano, Torre del Greco, Pozzuoli, Acerra, Ercolano, Torre Annunziata, Quarto, Melito, Caivano e Mugnano.

Il 22 marzo a Nola, Arzano, San Giuseppe Vesuviano, Villaricca, Marigliano, Qualiano, Cardito, Poggiomarino, Vico Equense, Ischia, Sant'Antonio Abate, Casavatore, Terzigno Forio, Cercola.

Il 23 marzo Grumo Nevano, Palma Campania, Sorrento, Saviano, Brusciano, Frattaminore, Massa Lubrense, Casandrino, Pollena Trocchia, Piano di Sorrento, Cicciano, Monte di Procida, Crispano, Calvizzano, Santa Maria la Carità, Procida, Boscotrecase, Barano d'Ischia, Sant'Agnello, San Sebastiano al Vesuvio, Casamicciola Terme, Castello di Cisterna, Meta.

Il 24 Mariglianella, Agerola, Capri, Cimitile, Anacapri, Roccarainola, San Vitaliano, lettere, Scisciano, Pimonte, Camposano, Massa di Somma, Lacco Ameno, Visciano, Tufino, San Paolo Belsito, Casamarciano, Serraa Fontana, Carbonara di Nola, Comiziano, Liveri.

5.310 CONDIVISIONI
31374 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni