605 CONDIVISIONI
Coronavirus
25 Giugno 2020
19:10

Coronavirus Mondragone, contagi oggi 25 giugno: il bollettino ufficiale

A Mondragone 43 positivi su 727 tamponi fatti da sabato a oggi. Il bollettino ufficiale dei casi di coronavirus a Mondragone e nel Casertano. Altri 14 positivi, tutti a Mondragone. Guariscono gli ultimi casi di Caserta e Marcianise, solo un caso a testa per Dragoni, Casapulla, Lusciano, Marcianise e Rocca d’Evandro: gli altri 43 attualmente positivi sono tutti a Mondragone che, fino a quattro giorni fa, era a quota “zero”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
605 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Non accennano a diminuire i nuovi casi di positività al coronavirus nella provincia di Caserta, "trascinati" dal focolaio di Mondragone. Sono quattordici i nuovi casi positivi nelle ultime ventiquattro ore, che fa schizzare il dato complessivo del Casertano a 47 casi ancora positivi, di cui 43 nella sola città di Mondragone, dove i tamponi effettuati sono 727 dall'inizio dello screening sabato scorso. Tutti i nuovi 14 casi positivi nel casertano sono stati riscontrati nel focolaio di Mondragone, mentre nel resto della provincia restano appena quattro persone ancora affette da CoVid-19.

I numeri del coronavirus a Mondragone: contagi, guariti e decessi

A Mondragone, come detto, la curva epidemica è in crescita costante e continua ormai da domenica. I casi accertati sono 43, tutti scoperti in questi giorni. Mondragone infatti, fino allo scorso 21 giugno era ritenuta "covid free": undici casi totali, di cui 8 guariti e 3 decessi. Poi, la tanto attesa quota zero. Tutto però è cambiato con l'arrivo in ospedale di una donna incinta: dagli esami condotti prima del parto, poi portato a termine con successo, la donna è risultata positiva al coronavirus. E così sono scattati i controlli nella palazzina ex Cirio dove viveva e, da quel momento, la crescita è stata esponenziale: due casi, poi undici, quindi ventinove, infine i quarantatré a cui si è arrivati oggi. Questi i dati di Mondragone ad oggi, giovedì 25 giugno:

  • Positivi: 54 (+14)
  • Guariti: 8 (=)
  • Decessi: 3 (=)
  • Attualmente positivi: 43 (+14)

I numeri del CoViD-19 a Caserta: contagi, guariti e decessi

Questi i dati relativi all'intera provincia casertana dall'inizio della pandemia: dati aggiornati alle 12 di oggi e comunicati dall'Azienda Sanitaria Locale di Caserta. Crescono i positivi: 14 nuovi casi (tutti a Mondragone) su 261 tamponi analizzati, che porta il dato provinciale a 515 casi da inizio pandemia su 31.954 tamponi analizzati. Nessun decesso e due nuovi guariti: a Caserta e Marcianise, che raggiungono così quota zero positivi attuali. I restanti quattro attualmente positivi, escludendo il focolaio di Mondragone, sono a Dragoni, Casapulla, Lusciano e Rocca d'Evandro, tutte con un caso a testa. Raddoppiano le persone in quarantena in quanto "contatti stretti" di casi positivi. Gli attualmente positivi salgono a 47: da lunedì, quando il dato era di appena 10 casi (di cui 2 a Mondragone), il numero è quasi quintuplicato.  Questi i dati della provincia di Caserta ad oggi, giovedì 25 giugno:

  • Positivi: 515 (+14)
  • Guariti: 423 (+2)
  • Decessi: 45 (=)
  • Attualmente positivi: 47 (+12)
  • Quarantena contatti stretti: 48 (+26)
  • Totale tamponi: 31.954 (+261)

Vincenzo De Luca: "In arrivo l'esercito a Mondragone"

Vincenzo De Luca, che nelle scorse ore aveva imposto la zona rossa a Mondragone, ha annunciato che a breve arriverà l'esercito per impedire l'accesso e, soprattutto, la fuoriuscita di persone dal focolaio di infezione. Una decisione presa per evitare lo spostamento considerato da e verso una zona che, fino a domenica, era ritenuta "covid-free" ma che invece nascondeva un focolaio di asintomatici che sta emergendo nel giro di poche ore. "Questa mattina ho avuto un colloquio con il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese in relazione alla zona rossa istituita negli ex palazzi Cirio di Mondragone", ha detto Vincenzo De Luca, "ho chiesto l'invio urgente di un centinaio di uomini delle forze dell'ordine per garantire il controllo rigoroso del territorio. Il Ministro ha annunciato l'arrivo di un contingente dell'Esercito".​

La curva epidemica di Caserta da marzo a oggi

Questa la curva epidemica dei casi di positività a coronavirus in provincia di Caserta da marzo ad oggi. Domenica 21 giugno, erano rimasti appena otto casi positivi. In pochi giorni, trascinati dal focolaio di Mondragone, i casi sono diventati 47, quasi tutti registrati nella cittadina costiera, diventata subito zona rossa e dove verrà anche a breve schierato l'esercito.

605 CONDIVISIONI
27473 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni