Un uomo di 75 anni di Torre Annunziata (Napoli), risultato positivo al Coronavirus, è deceduto nell'ospedale di Boscotrecase, dove era ricoverato dallo scorso lunedì. Si tratta della prima vittima tra i contagiati del Comune della provincia di Napoli; i casi registrati nella cittadina sono tre. "Purtroppo le sue condizioni si sono aggravate questa notte – spiega il sindaco Vincenzo Ascione – ed in mattinata è deceduto. L'amministrazione comunale e l'assise cittadina partecipano al dolore della famiglia per la morte del loro congiunto. L'intera comunità cittadina si stringe intorno ai suoi cari ed esprime loro le più sentite condoglianze".

Oggi è deceduto anche l'unico contagiato di Bacoli (Napoli), un uomo di 60 anni che era ricoverato all'ospedale Loreto Mare. In Campania i positivi al virus Sars-Cov-2 sono in totale 1.052, mentre i tamponi effettuati dall'inizio della pandemia sono 6.688; oggi, 23 marzo, sono stati eseguiti 135 test, dei quali 26 sono risultati positivi e 109 negativi. I dati, diffusi dall'Unità di Crisi della Regione Campania, sono aggiornati alle ore 18.15 di oggi.

Proseguono, intanto, gli interventi per aumentare il numero di posti letto disponibili di Terapia Intensiva e sub intensiva in Regione, in vista del picco di contagi che è atteso in questi giorni. All'Ospedale del Mare sono stati consegnati 5 ventilatori, donati da una multinazionale cinese, mentre a Benevento il sindaco, Clemente Mastella, con una colletta tra amici e imprenditori ha raccolto 120mila euro, che verranno utilizzati per acquistare 4 ventilatori da installare nella Rianimazione dell'ospedale San Pio di Benevento.