Rassegna le dimissioni irrevocabili per evitare lo smacco della revoca dal suo incarico di consigliere delegato della Sma Campania, Lorenzo Di Domenico, il manager della società che si occupa di bonifiche per conto della Regione Campania.

Di Domenico oggi pomeriggio ha fatto pervenire all'assemblea totalitaria della società le proprie dimissioni irrevocabili dall'incarico, dimissioni che l'assemblea ha accettato. È la persona apparsa nel primo visto dell'inchiesta di Fanpage.it su affari, politica e smaltimento dei rifiuti, ieri sera una nota del vicepresidente della Regione  Fulvio Bonavitacola faceva chiaramente intendere una sua revoca dall'incarico.. «L'assemblea di Sma si è riunita questa mattina per deliberare la revoca del consigliere delegato in attuazione – si legge in una nota – delle decisioni assunte dall'amministrazione regionale a seguito delle gravi circostanze riportate dagli organi d'informazione, del tutto incompatibili con il mantenimento del rapporto fiduciario a base dell'incarico. L'assemblea si è aggiornata a lunedì 19 febbraio per ulteriori e conseguenti determinazioni volte a garantire la piena funzionalità gestionale e amministrativa della società»

Invia la tua segnalazione
al team Backstair