454 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
La Festa di San Gennaro a Napoli

Festa di San Gennaro 2018, il dispositivo del traffico e gli eventi a Napoli

Cosa fare a Napoli il giorno della Festa di San Gennaro? Ecco il dispositivo del traffico e il calendario degli eventi religiosi e collaterali in programma il 19 settembre in occasione del miracolo della liquefazione del sangue del Santo Patrono.
A cura di Redazione Napoli
454 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

È tutto pronto a Napoli per i festeggiamenti in occasione di San Gennaro, patrono della città all'ombra del Vesuvio, il cui miracolo dello scioglimento del sangue è atteso come sempre per il 19 settembre, che quest'anno cade di mercoledì. Il Comune, in occasione della ricorrenza, ha reso noto il dispositivo temporaneo del traffico del 18 e 19 settembre nella zona del Duomo, dove sono in programma le celebrazioni religiose. In particolare, è previsto il divieto di transito dalle ore 06:00 alle ore 14:00 di mercoledì 19 settembre, nel tratto compreso tra Piazzetta Museo Filangieri e Piazza San Giuseppe dei Ruffi; dalle ore 14:00 alle ore 20:00, nel tratto compreso tra via Tribunali e Piazza San Giuseppe dei Ruffi e dalle ore 00.01 fino alle ore 21.00 e comunque fino a cessate esigenze, il divieto di sosta con rimozione coatta su ambo i lati, nel tratto compreso tra Via Tribunali e via Settembrini.

È, inoltre, istituito in Piazzetta Museo Filangieri, dalle ore 00.01 fino alle ore 20.00 e comunque fino a cessate esigenze, il divieto di sosta con rimozione coatta ed è sospeso dalle ore 00.01 fino a cessate esigenze, il parcheggio adibito alla sosta taxi di via Duomo fronte Cattedrale. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata sul sito del Comune di Napoli.

Gli eventi religiosi della festa di San Gennaro 2018

Dopo la celebrazione della prima Messa delle 8.00, mercoledì 19 settembre un Prelato della Cappella del Tesoro procederà alla Lettura della Passione di San Gennaro e, successivamente, alle ore 9.45, il Cardinale Crescenzio Sepe si recherà nella Cappella del Santo, dove, con l’ausilio dell’Abate mons. Vincenzo de Gregorio, del sindaco Luigi de Magistris e del Vice Presidente della Deputazione Carafa, provvederà all’apertura della cassaforte che contiene il Reliquiario con le ampolle del Sangue. Successivamente le ampolle ed il busto saranno portate in processione sull’altare maggiore della Cattedrale dove il Cardinale presiederà la Solenne Concelebrazione Eucaristica e, al termine, se avverrà l’auspicata liquefazione del Sangue del Martire, darà l’annuncio del prodigioso evento. In seguito, dalle ore 16 alle ore 18.30 le ampolle con il Sangue verranno offerte alla venerazione dei fedeli. Alle ore 18.30, è in programma la Celebrazione Eucaristica presieduta da un Vescovo Ausiliare di Napoli.

Ma la festa per il miracolo di San Gennaro continua anche dopo. Da giovedì 20 al 27 settembre, si svolgerà, infatti, l’Ottavario di Ringraziamento: alle ore 9.00 esposizione delle Sacre Reliquie e Celebrazione Eucaristica nella Cappella del Santo. Dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30, in Cattedrale, venerazione delle Reliquie e Celebrazione delle Sante Messe alle ore 10.00, 12.00 e 18.30.

Cosa fare a Napoli per il giorno del miracolo di San Gennaro

Oltre agli appuntamenti religiosi, sono in calendario a Napoli una serie di eventi collaterali per il giorno della festa del Patrono. Al Museo del Tesoro di San Gennaro solo per il 19 settembre è disponibile l'ingresso per tutti al prezzo ridotto di 5 euro, compresa la visita guidata, dalle ore 09.00 alle 17.30. Si tratta di una occasione imperdibile per ammirare da vicino la famosa mitra del Santo e altri gioielli. In programma anche una giornata dedicata ai più piccoli all'Edenlandia di Fuorigrotta, dove ci sarà il concerto live di Tony Tammaro e una grande caccia al tesoro a ingresso gratuito a partire dalle ore 12.30. Infine, presso l'ex Ospedale Militare di Napoli, in Vico Trinitá delle Monache 8, zona Quartieri Spagnoli, ci sarà l'evento Mazzo – Extra Fest – Sound, Market & Paint, la prima kermesse di musica, pittura, letteratura, e artigianato con il patrocinio del Santo Patrono, seguito dal concerto dei Nu Guinea e di Napoli Segreta.

454 CONDIVISIONI
95 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views