Accompagneranno Nadia Toffa suo ultimo viaggio terreno in quel di Brescia, le mamme della Terra dei Fuochi. Senza molti proclami, in punta di piedi, alcune delle mamme protagoniste dei servizi della ‘Iena' morta oggi a 40 anni dopo una lunga battaglia contro un cancro aggressivo, hanno fatto sapere che saliranno in Lombardia dalla Campania per partecipare ai funerali della reporter, che saranno officiati da un simbolo della lotta contro i veleni in Campania, ovvero padre Maurizio Patriciello, parroco del Parco Verde di Caivano.

"Oggi è un giorno che ricorderemo Nadia! Ti vorremo bene per sempre. Grazie di tutto l’amore e la sensibilità che hai saputo dosare insieme alla tua professione. Resterai nei nostri cuori e andremo avanti anche per te! Oggi salutiamo un amica,che stretta a noi, ai nostri racconti, cercava di denunciare lo scempio di cui siamo vittime! Non hanno risparmiato nemmeno a te commentuoli vari,ma hai saputo riderci su,ne eri abituata. Chi ti dimentica più cara Nadia; e non è un addio..ma un arrivederci".

A scriverlo è Marzia Caccioppoli una delle mamme più attive e caparbie che nel corso degli anni ha saputo fare di un dolore un propulsore per denunciare lo stato di avvelenamento da rifiuti interrati illegalmente a Nord di Napoli e nel Casertano. Lo stesso Patriciello, legatissimo a Nadia Toffa da un rapporto di reciproco affetto, fiducia e stima, ha detto: "Ho il dovere di portarle tutto l'affetto e la gratitudine degli abitanti della Terra dei Fuochi".