CASERTA – Cade la neve, così come previsto dall'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile, su tutta la Campania. Molte città della regione, questa mattina, si sono svegliate sotto una coltre bianca, come ad esempio Salerno, dove i fiocchi hanno ammantato tutta la città, creando uno scenario molto suggestivo. Il paesaggio è quasi fiabesco, però, alla Reggia di Caserta, dove la neve ha ricoperto di bianco il palazzo reale vanvitelliano e i giardini, che questa mattina resteranno chiusi proprio a causa delle condizioni meteorologiche.

La Direzione della Reggia ha disposto la chiusura del Giardino inglese per motivi di sicurezza, mentre il Parco resta aperto permettendo ai visitatori una suggestiva passeggiata negli spazi imbiancati. Il Comune di Caserta fa sapere che sono stati numerosi gli interventi portati a termine oggi dal Nucleo Comunale della Protezione Civile per liberare le strade dalla neve, in particolare nelle frazioni collinari e all'ospedale civile, dove è stata completamente ripulita la rampa di accesso delle autoambulanze.

Neve in Campania: la situazione delle strade

Le avverse condizioni meteo, con le temperature basse che potrebbero causare probabili gelate e la presenza della neve, sta causando problemi su molte strade della Campania. La presenza della neve è segnalata sulle seguenti strade, per cui si raccomanda di prestare la massima attenzione:

– sull'A1 Roma-Napoli, tra San Vittore e Caserta Nord;
– sull'A16 Napoli-Canosa, sull’intera tratta.
Inoltre, si registrano rallentamenti:
– sul Raccordo Autostradale di Avellino, tra Solofra e Avellino;
– sulla SS7 Appia tra Casapulla e l’innesto con la SS90 delle Puglie e tra l’allacciamento con il Raccordo di Benevento e l’innesto con la SS Ofantina;
– sulla SS19 delle Calabrie tra Campagna e Polla;
– sulla SS90 delle Puglie tra Ariano Irpino e Montecalvo Irpino.