Lutto a Made in Sud: nelle scorse ore è infatti morta la madre di Frank Carpentieri, noto dj napoletano che da sempre cura la musica del programma televisivo andato in onda fino a poche settimane fa. Lo ha annunciato la stessa pagina Facebook di Made in Sud, gestita dal cast del programma: "La famiglia di Made in Sud si unisce al dolore del M° Frank Carpentieri per la perdita della cara mamma, da sempre nostra prima sostenitrice". Tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi per portare vicinanza a Frank Carpentieri da parte degli spettatori del programma, che lo avevano conosciuto anche durante alcuni spettacoli di Alessandro Siani.

Per Made in Sud, programma che viene condotto in diretta dall'Auditorium di Napoli con la regia di Sergio Colabona, il dj Frank Carpentieri ha firmato la sigla (assieme ad Edoardo Bennato, Rocco Hunt e Franco Ricciardi), ma anche i contrappunti musicali che dalla console forniscono il ritmo ai comici ed alla intera serata. Ma non solo: Frank Carpentieri, all'anagrafe Francesco Carpentieri, è nato a Napoli nel 1976 ed è uno dei disc-jockey più noti del capoluogo partenopeo: aveva iniziato fin da piccolo a suonare nei bar di Napoli, mentre nel 1995, a soli diciannove anni, suonava già ad Ibiza. Oltre ad essere dj per Made in Sud, ha anche collaborato con altri programmi televisivi come Tribbù (sempre su Rai 2), ma anche per spettacoli al Teatro Augusteo di Napoli. Inoltre, ha anche recitato de "Il Principe Abusivo", diretto da Alessandro Siani. Insomma, un volto più che noto per telespettatori e napoletani tutti, che in queste ore non hanno esitato a portargli la propria vicinanza.