Un nubifragio improvviso nel pomeriggio di oggi ha fatto precipitare Napoli in un autunno inoltrato. Un'autentica bomba d'acqua si è schiantata sul capoluogo partenopeo, creando disagi all'intera città e soprattutto per chi al termine di una giornata di lavoro doveva usare i mezzi pubblici per rientrare a casa. Allagata la stazione della metropolitana di Piazza Garibaldi, piove anche nelle stazioni della Cumana. Disagi anche per chi si sta spostando con le Funicolari.

Chiusa la fermata Municipio della Linea 1 della metropolitana di Napoli, come comunicato dall'Azienda Napoletana Mobilità. Ferma anche la Funicolare Centrale. Traffico in tilt in tutta la città: allagata anche via Acton, con l'acqua che ha riempito le corsie di marcia raggiungendo anche i marciapiedi, e via del Macello, dove le auto sono incolonnate in un lungo ingorgo. Impossibile circolare a piedi in diverse zone di Napoli: via Cesario Console è diventata in poco tempo un fiume, macchine ferme nel borgo Santa Lucia, per guasti dovuti alle piogge abbondanti che per più di un'ora si sono riversate su Napoli per poi riprendere, con l'aggiunta di una forte grandinata, dopo pochi minuti di tregua. A Bagnoli la pioggia ha causato l'allagamento di piazza Bagnoli: le auto si muovono a fatica tra i bidoncini della spazzatura trascinati dall'acqua.

Allagamenti sono segnalati nella stazione Garibaldi della Linea 1 della Metropolitana, lungo la linea Cumana e nella stazione Parco Margherita della Funicolare. La stazione della funicolare è la stessa dove nei giorni scorsi una infiltrazione d'acqua aveva causato il cedimento di tre pannelli che dal soffitto erano precipitati al suolo e si erano sgretolati; nei video le infiltrazioni sono evidenti: l'acqua che arriva nella stazione è così tanta che, praticamente, è come se stesse piovendo dentro.