169 CONDIVISIONI
11 Dicembre 2018
8:50

Napoli, commerciante morto d’infarto dopo una tentata rapina: si costituisce il responsabile

Si è costituito l’uomo che la scorsa settimana ha tentato di rapinare lo storico negozio di alimentari “Pietruccio” a Napoli, nel quartiere Montesanto. Dopo il tentato colpo il titolare, il 64enne Antonio Ferrara, aveva avuto un infarto ed era morto. Il rapinatore è un uomo della zona di 46 anni: ha detto di non essersi accorto del malore e di essere addolorato per la morte di don Antonio.
A cura di Francesco Loiacono
169 CONDIVISIONI

Si è costituito nella notte il rapinatore che la scorsa settimana ha assaltato il negozio di alimentari "Pietruccio" a Napoli. A seguito della rapina il titolare, il 64enne Antonio Ferrara, aveva avuto un infarto ed era morto poco dopo, nonostante una disperata corsa in ospedale. L'uomo che ha provato a rapinarlo (il colpo è poi fallito), secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Mattino" si è presentato alla polizia accompagnato dall'avvocato: si tratta di un 46enne della zona di Montesanto, quartiere del centro storico di Napoli dove era avvenuta la tentata rapina. Il 46enne avrebbe agito da solo: non risulta infatti avere alcun legame con i clan camorristici e ha detto di aver puntato il negozio di Ferrara perché sapeva che don Antonio non era armato. Probabile che i due si conoscessero: il 46enne afferma di aver "chiesto" al commerciante la somma di 100 euro e di non averlo aggredito. L'uomo, inoltre, ha detto di non essersi accorto del malore che ha colpito don Antonio e di aver saputo della sua morte solo in seguito: si è anche detto addolorato per la sorte capitata al commerciante.

Si tratta di un punto delicato per le indagini: il 46enne per il momento risponde infatti di tentata rapina, ma il lavoro degli inquirenti è ancora in corso. Resta il dramma che ha colpito un intero quartiere: don Antonio era molto conosciuto e benvoluto nella zona e tutti lo hanno ricordato come un "grande lavoratore" e un "commerciante unico", stringendosi ai parenti del 64enne.  così la popolosa comunità di piazza Montesanto, nel cuore del centro storico di Napoli,  si unisce al cordoglio dei parenti dell'uomo.

169 CONDIVISIONI
Tentata rapina in una sala slot, le guardie giurate reagiscono: esploso un colpo di pistola
Tentata rapina in una sala slot, le guardie giurate reagiscono: esploso un colpo di pistola
Non paga il parcheggiatore abusivo, lui lo aggredisce e gli ruba l'orologio
Non paga il parcheggiatore abusivo, lui lo aggredisce e gli ruba l'orologio
Tentano una rapina armati di pistola, commerciante li affronta e li mette in fuga
Tentano una rapina armati di pistola, commerciante li affronta e li mette in fuga
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni