Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Momenti di paura, nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 novembre, nel cuore di Napoli: tre malviventi hanno fatto irruzione nella filiale del Credit Agricole sita in via Bartolomeo Chioccarelli, tra corso Umberto I e Porta Capuana. I rapinatori, che indossavano tute bianche e avevano il volto scoperto, sono riusciti ad entrare nella banca dopo aver scavato un tunnel nella rete fognaria e dopo aver aperto un buco nel pavimento dell'istituto di credito. Quando i malviventi hanno fatto irruzione nella banca, fortunatamente, c'erano soltanto alcuni dipendenti: dietro la minaccia di un'arma, si sono fatti consegnare il denaro, circa 110mila euro in contanti, per poi fuggire dallo stesso tunnel utilizzato per entrare nell'istituto di credito. Fortunatamente, nessuno dei dipendenti è rimasto ferito: sul posto sono giunti gli agenti della Polizia di Stato, che indagano per risalire ai criminali.

Una rapina, o meglio una tentata rapina, quasi da film, è andata in scena qualche giorno fa invece alla filiale della Unicredit di via De Nicola ad Afragola, nella provincia di Napoli. I malviventi, per entrare in azione, hanno bloccato la strada con dei camion; hanno poi utilizzato una gru per sradicare dalla parete lo sportello bancomat. Il braccio meccanico della gru si è però inceppato e i malviventi sono stati costretti alla fuga dall'imminente arrivo delle forze dell'ordine.