È fuori pericolo e sta bene il giovane turista tedesco, un ragazzo di 17 anni, colpito nella giornata di ieri, lunedì 15 aprile, da una vecchia insegna in ferro staccatasi da un edificio tra via Porta di Massa e corso Umberto, nel cuore di Napoli. Il ragazzo, ricoverato all'Ospedale del Mare a Ponticelli, è stato sottoposto a un intervento chirurgico di svuotamento dell'ematoma epidurale che si era provocato nel tragico incidente: il pezzo di ferro che si è staccato dal cornicione del palazzo, infatti, l'ha centrato proprio in testa. Le condizioni del 17enne, ieri, erano parse gravi: dopo l'intervento chirurgico, fortunatamente, è stato dichiarato fuori pericolo.

Il turista tedesco stava passeggiando per le strade del centro storico di Napoli quando, giunto tra via Porta di Massa e corso Umberto è stato colpito da una vecchia insegna in ferro, a quanto si apprende un drago installato su uno degli edifici dall'Università di Napoli: siamo, infatti, nella zona dove sorgono tante facoltà della Federico II. Soccorso dal 118, il ragazzo è stato trasportato all'Ospedale del Mare, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Sulla vicenda indagano gli agenti della Polizia Municipale e quelli della Polizia di Stato, che hanno svolto tutti i rilievi del caso. Tra l'altro, l'ambulanza che ha soccorso il 17enne è stata dirottata dai passanti: il mezzo di soccorso era infatti destinato a una donna che stava per partorire alla Stazione Centrale di Napoli e che è stata costretta a dare alla luce il suo bambino all'interno di un bar.