Riparte il cantiere Unesco di piazza Mercato. Dopo una lunga serie di stop legati ai ritrovamenti archeologici nel sottosuolo e alle pastoie burocratiche, i lavori dovrebbero ripartire in questi giorni, grazie all'ok arrivato dal Comune. L'area di cantiere si estenderà anche sul lato della piazza non ancora toccato dai lavori, che sarà chiusa al traffico. Saranno sospesi anche alcuni stalli blu per la sosta delle auto. La nuova tranche dei lavori dovrebbe durare circa 4 mesi. L'intervento rientra nel Grande Progetto Centro Storico Unesco per la riqualificazione degli spazi urbani Lotto III, finanziato con i fondi europei del Por Campania Fesr 2014-2020. Negli scorsi mesi non erano mancate le polemiche per i ritardi accumulati dal cantiere, dovuti a diverse cause. Il risultato dello stop, però, è una condizione di estremo degrado nella quale è precipitata la zona, con l'area delimitata dalle transenne ricoperta di rifiuti che attirano topi e insetti.

Via Marina, lavori notturni sotto il viadotto dell'autostrada

Novità in vista anche in via Marina, dove proseguono i lavori di rifacimento dell'asse costiero. Il restyling in questi giorni sta interessando la carreggiata di via Ponte dei Granili lato mare, in direzione di San Giovanni a Teduccio, tra la rampa di ingresso all'autostrada e l'ex Dazio. I lavori erano previsti per il 4, 5 e 6 novembre, ma a causa del maltempo sono stati rinviati a data da destinarsi.

I veicoli provenienti da Napoli centro e diretti a San Giovanni di notte per raggiungere via Ponte dei Francesi dovranno passare sulla rampa del raccordo autostradale, imboccando la prima uscita “Ponticelli – Barra – Zona industriale”. I cantieri persisteranno almeno fino a fine novembre. Per informare i cittadini, il Comune ha predisposto un'apposita segnaletica a partire già da Largo Sant'Erasmo, con illuminazione notturna.

Piazza Garibaldi, via i new jersey spartitraffico in corso Umberto

Grandi manovre in arrivo anche a piazza Garibaldi, dove i lavori di sistemazione superficiale da parte di Metropolitana di Napoli sono alle ultime battute. Gli operai nei prossimi giorni si sposteranno sul lato occidentale della piazza. Sono previsti 5 giorni di lavori, anche in orario notturno, a partire da questa settimana. Gli interventi riguarderanno sia la riasfaltatura del lato su via Alessandro Poerio, che quello su Corso Umberto I. Qui, saranno spostati i new jersey che dividono la carreggiata sul tratto in confluenza con piazza Garibaldi. Ma i lavori saranno coordinati da una cabina di regia in Comune.