Sono mille i fedeli attesi oggi pomeriggio, mercoledì 1 luglio 2020, per la messa in piazza del Plebiscito, celebrata dal Cardinale Crescenzio Sepe, per ricordare tutte le vittime del Coronavirus, che in Italia ha registrato finora 34.767 decessi, di cui 431 in Campania e 140 a Napoli. La cerimonia religiosa inizierà attorno alle 18,45, per concludersi attorno alle 19,55. Nel corso della funzione ci sarà il ricordo delle vittime della pandemia, ma anche il ringraziamento per medici e infermieri eroi che hanno lottato contro il Covid19. Il Cardinale Sepe, nel corso della liturgia, reciterà insieme ai fedeli accorsi in piazza la Supplica a San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania, che l'arcivescovo metropolita ha scritto durante i mesi più duri della pandemia e darà la benedizione ai fedeli. Chi non sarà in piazza potrà seguire la diretta della Santa Messa su TV2000 e su Canale 21.

In piazza del Plebiscito 1000 poltrone

L'allestimento di piazza del Plebiscito per la messa di oggi pomeriggio è già partito questa mattina. Il palco sarà nell'emiciclo, tra le due statue equestri, mentre le sedie saranno posizionate nella piazza, secondo le norme del distanziamento sociale per evitare assembramenti. Sono mille le poltrone allestite (per le funzioni in chiesa invece il massimo della capienza è di 200 persone). Si prevede comunque la presenza di circa 900 persone. I posti sono già tutti prenotati, distribuiti tramite le parrocchie e le associazioni religiose ed ecclesiali. Ci sarà un elenco che sarà controllato all'ingresso. Non ci saranno persone in piedi.

Non c'è obbligo mascherina, controlli temperatura all'ingresso

Non c'è l'obbligo di indossare la mascherina, perché l'evento si tiene in uno spazio aperto. Ma bisognerà portarla con sé per metterla in caso di necessità. Agli ingressi dell'area transennata in piazza ci saranno i volontari della Croce Rossa Italiana che faranno dei controlli, eventualmente misurando anche la temperatura ai presenti.

La supplica a San Gennaro e la benedizione ai fedeli

La supplica a San Gennaro è una preghiera scritta dal Cardinale Crescenzio Sepe nella fase acuta della pandemia, che si rivolge al Dio e alla Madonna e invoca anche la protezione di San Gennaro, santo patrono di Napoli. L'immagine di San Gennaro che sarà utilizzata per la cerimonia è tratta da un dipinto conservato nell'Arciconfraternita del Pio Monte della Misericordia a Napoli.

Due dirette Tv su TV2000 e Canale 21

Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) trasmetterà in diretta, a partire dalle ore 19, la messa celebrata dal cardinale Crescenzio Sepe davanti alla Basilica di San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito a Napoli. Canale 21 trasmetterà l'evento a partire dalle ore 18,45. La telecronaca dell’evento è affidata al giornalista Peppe Iannicelli, interviste di Antonio Salamandra. Regia di Stefano Traditi.