La comunità di Pozzuoli, città flegrea nella provincia di Napoli, piange la morte di Antonio Esposito, 55 anni, deceduto in seguito ad un incidente stradale avvenuto ieri, 26 maggio. L'uomo, residente nel quartiere periferico di Monteruscello, era molto conosciuto in città, così come nel limitrofo quartiere napoletano di Agnano: tantissimi i messaggi di cordoglio e incredulità che sono apparsi sui social quando si è diffusa la notizia della morte del 55enne, che lascia moglie e tre figli. Non è ancora stata resa nota la data dei funerali di Antonio Esposito, dal momento che il nulla osta per il rilascio della salma sarà emesso soltanto dopo l'autopsia, disposta sul corpo del 55enne dal magistrato di turno in seguito all'incidente: solo allora, la salma sarà restituita alla famiglia.

Antonio Esposito è deceduto a causa di un incidente stradale avvenuto nella mattinata di ieri, domenica 26 maggio, proprio a Pozzuoli. L'uomo si trovava alla guida della sua automobile, una Fiat Punto, sul cosiddetto Ponte Copin, sulla variante Solfatara, quando per cause ancora in corso di accertamento si è schiantato con un caravan proveniente dal senso di marcia opposto. Purtroppo, i soccorsi si sono rivelati inutili per il 55enne: è morto sul colpo. Sono rimasti feriti, invece, i tre occupanti del caravan: trasportati all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, le loro condizioni di salute non desterebbero particolare preoccupazione.